Università telematica internazionale UNINETTUNO

The Real Picture

Programma globale: Erasmus Plus
Programma specifico: KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices - Strategic Partnerships for youth
Call: 2019
Project Number: 2019-1-MT01-KA205-051165
Durata: 18 mesi (01/09/2019 - 28/02/2021)


Sintesi

The Real Picture è un progetto di 9 partner provenienti da Francia, Italia, Slovenia, Grecia, Nigeria e Malta sotto la guida dell'Associazione VisMedNet di Malta.
Il progetto è una reazione ai cambiamenti sociali e ai flussi migratori che sono ora uno degli argomenti di discussione più comuni in tutta Europa
 

Descrizione

Il progetto “The Real Picture” è una reazione ai cambiamenti sociali e ai flussi migratori che sono ora uno degli argomenti di discussione più comuni in tutta Europa. Il Progetto coinvolgerà i giovani nella discussione e in una campagna di attività sui social media in materia di immigrazione. Questo verrà realizzato con una strategia volta ad educare le masse sull'argomento attraverso la creatività e le giovani imprese in contrasto con la stampa negativa e la comunicazione utilizzata dai media in materia.
Il progetto è anche un'azione strategica intrapresa dai partner per contrastare la percezione generale, spesso trasmessa in campagne di disinformazione e dichiarazioni avventate sui media e sui social media, secondo la quale i migranti che non provengono da aree dell'Africa dilaniate dalla guerra sono migranti economici che decidono di intraprendere un viaggio pericoloso in modo frivolo. 
Questo progetto assicurerà che l'opinione pubblica nella UE sia consapevole che anche altre cause come l’estrema povertà, le persecuzioni e la carestia possano spingere le persone fuori dai loro Paesi.
La campagna sui social media si indirizzerà ai giovani in Nigeria anche sui pericoli delle rotte migratorie illegali verso l'Europa, che non sempre rappresentano una garanzia per raggiungere la destinazione e che giungere in Europa non significa una vita facile e ricca. Questo mira a ridurre la suscettibilità dei giovani nigeriani nei confronti della manipolazione mentale su questo argomento. La Nigeria è stata scelta come tipico esempio di un paese che attualmente non è una zona di guerra, ma è ancora il punto di partenza verso l'Europa per i migranti subsahariani.     
l progetto prevede attività verticali con uno sviluppo lineare in avanti e tre attività orizzontali.
1. Kick-off meeting: organizzato dal capofila e ospitato a Lubiana a cui parteciperanno tutti i partner con un solo rappresentante. Durante questa riunione, i partner stabiliranno le loro relazioni di lavoro, la tempistica del progetto e il programma di attuazione (L'attività è indicata come M1 nel timetable del progetto).
2. Seconda riunione a Malta: servirà per una revisione del periodo di lavoro intercorso tra il kick off e questa riunione e per avviare nuove fasi di sviluppo e l’attuazione dell’Intellectual Output. Includerà la revisione e una definizione più dettagliata delle soglie di successo della campagna sui social media (Questa attività è indicata nel calendario del progetto come M2).
3. Attività di formazione per giovani leader e giovani: da organizzare a Malta, in concomitanza con il secondo meeting, che sarà in parte formativa sulla gestione delle campagne sui social media e sulla gestione dei progetti e la produzione di contenuti creativi nel testo, nell'immagine e nei video, nonché sulle strategie di pubbliche relazioni e media sul tema dell’immigrazione. L’attività di formazione impartirà metodologie di collaborazione imprenditoriale e online. Tutti i partner prenderanno parte con giovani leader e giovani che, in seguito, parteciperanno alle attività locali. La formazione costituirà anche il leit motiv della collaborazione tecnica tra i sei team di produzione a Malta, Roma, Nigeria, Lubiana, Bordeaux e Atene. (Questa attività è indicata come C1 nel calendario del progetto).
4. Sviluppo dell’Intellectual Output 1: Prende il via con l’inizio del progetto e l'avvio del lavoro tra i partner VisMedNet e MOAS per produrre i primi contenuti visivi sfruttando la biblioteca multimediale che questi ultimi hanno sui pericoli delle rotte migratorie illegali e per riunire tali video ad altri contenuti prodotti dai partner nell’ambito delle loro attività locali.
 

 


Obiettivi

Gli obiettivi del progetto sono:
- dotare le organizzazioni partner, i giovani e i giovani leader di competenze orizzontali che arricchiranno i rispettivi profili professionali e le potenzialità in capacity building, occupabilità e professionalità nel settore giovanile
- coinvolgere i giovani in campagne di sensibilizzazione sociale creativa per accrescere la consapevolezza e l’impatto sociale della formazione in materia di immigrazione.
 
Gli obiettivi verranno raggiunti, innanzitutto, riunendo i giovani e i giovani leader in un'attività di formazione all'inizio del progetto, in cui acquisiranno conoscenze sulla gestione dei social media e sul processo di:
- ricerca e pianificazione
- segmentazione del pubblico e identificazione dei canali di distribuzione per lo sviluppo del prodotto
- omogeneità (data la produzione transfrontaliera) e marchio
- produzione e post produzione di immagini fisse e in movimento 
- distribuzione di massa.
 
Durante il processo acquisiranno competenze in:
- ricerca e cooperazione a fini della ricerca
- cooperazione e gestione in team multiculturali in modo transnazionale
- produzione congiunta media e tutti i processi decisionali congiunti che ne sono alla base
- organizzazione e autogestione durante le attività del progetto, compresa l'organizzazione di eventi moltiplicatori per un vasto pubblico. 
 

Ruolo UNINETTUNO

UNINETTUNO sarà il partner di trasmissione del progetto con la sua ampia visibilità in Europa, Nord Africa e Medio e Vicino Oriente, attraverso il proprio canale televisivo satellitare. UNINETTUNO supporterà lo sviluppo dell’Intellectual Output 1 con la sua infrastruttura di trasmissione, fornirà formazione e organizzerà un evento moltiplicatore.


Partner

PartnerNazioneContattiWeb
African Media Association MaltaMaltaContattiWeb
Associazione ValIdaItaliaContattiWeb
Institute for African StudiesSloveniaContattiWeb
LABAFranciaContattiWeb
Migrant Offshore Aid Station Foundation (MOAS)MaltaContattiWeb
Social EmpowermentGreciaContattiWeb
VisMedNet AssociationMaltaContattiWeb
Università Telematica Internazionale UNINETTUNOItaliaContattiWeb

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni