Università telematica internazionale UNINETTUNO

TELESCOPIA - TransEuropean LEarning System for Crossborder OPen and Interactive Applications

 

Programma Comunitario

DG XII (Ricerca), DG XIII (Industria, Telecomunicazioni), Task Force Risorse Umane

Primo contraente

Deutsche Telekom

Obiettivi

Il progetto si proponeva di assemblare le tecnologie e i contenuti necessari per rendere operativo l'insegnamento aperto e a distanza.
Gli obbiettivi specifici erano quelli di:

 

  • Realizzare, utilizzando le componenti telematiche già esistenti, una rete transeuropea di teleapprendimento che potesse essere usata come infrastruttura per l'insegnamento aperto e a distanza in Europa
  • Realizzare un certo numero di casi studio attraverso corsi basati su particolari mix di tecnologie, in grado di raggiungere vaste fasce di utenza, sia individuali sia in gruppo, e di coinvolgere ambienti di apprendimento transnazionali, incluse le regioni periferiche europee
  • Sviluppare ricerche sui fattori che determinano l'accettazione e l'efficacia dell'insegnamento aperto e a distanza, in particolare riguardo ai meccanismi cognitivi che si sviluppano in tale insegnamento, alle dinamiche interpersonali presenti nell'interazione tra soggetti, ai parametri specifici di gruppo che variano al cambiare degli ambienti di apprendimento, ed infine ai processi derivanti dall'introduzione di un sistema di insegnamento aperto e a distanza in un ambiente di apprendimento.

Per la realizzazione del progetto, sono state previste tre diverse componenti:

Componente 1:
Poiché l'apprendimento transnazionale, multimediale e a distanza rappresenta un'innovazione complessa che richieda sia metodi sofisticati di ricerca sia prospettive di sviluppo, il lavoro ha compreso due attività principali. Nella prima sono state fornite le basi teoriche per l'apprendimento transnazionale multimediale e a distanza; nella seconda sono state effettuate delle valutazioni sui corsi erogati, in una prospettiva che includeva gli aspetti psico-pedagogici e cognitivi dell'apprendimento sviluppato nei corsi.
Componente 2:
Per l'infrastruttura telematica la Componente 2 ha realizzato una rete transeuropea di supporto. E' stata prevista la realizzazione di tre scenari tecnologici realizzati sulla base delle reti e delle attrezzature già in uso presso France Telecom e Deutsche Telekom: rete di tv interattiva, incluso i satelliti e il ritorno dai siti riceventi via ISDN; computer e video conferencing via ISDN con integrazione di diverse attrezzature per interconnettere le stazioni degli studenti via computer e prevedendo connessioni audio/video fra i partecipanti; una serie di strutture che includessero la computer conferencing ma che non richiedessero il collegamento ISDN ma quelli via PSDN, via telefono e attraverso linee dedicate. I fornitori dei corsi potevano scegliere uno degli scenari disegnati o la combinazione di più d'uno scenario.
Componente 3:
In questa componente sono stati riuniti i fornitori dei corsi erogati durante il progetto, che si sono serviti della piattaforma tecnologica fornita dalla Componente 2. I corsi riguardavano diversi argomenti (innovazione, ambiente, apprendimento di una seconda lingua, ecc.), e presentavano una dimensione transeuropea. La maggior parte dei corsi era stata già realizzata ed è stata adattata in seguito per il progetto.

 

Ruolo del NETTUNO

Il NETTUNO ha partecipato all'iniziativa in qualità di partner della Componente 1, con l'Università di Twente (Olanda), il Center for Technological Assessement (Germania), Technet e UETP-EEE (entrambe finlandesi). La partecipazione del NETTUNO al progetto è stata motivata dall'esperienza maturata in questi anni, riconosciuta al livello internazionale, nell'applicazione di un approccio cognitivo e psicopedagogico ai processi di insegnamento/apprendimento sviluppati nei corsi multimediali a distanza.
Le responsabilità del NETTUNO si sono dunque concentrate sulla valutazione dei materiali didattici dei corsi e sull'efficacia dell'apprendimento in una prospettiva cognitiva e pedagogica.
Durante una prima fase del lavoro del gruppo sono state individuate le tematiche che hanno costituito la premessa teorica allo sviluppo della successiva valutazione, con particolare riguardo alla flessibilità dell'offerta formativa attraverso l'utilizzazione delle tecnologie, al processo di adattamento dei corsi in un contesto transnazionale e alle diverse modalità di apprendimento.
In questo ambito il Consorzio ha contribuito principalmente all'approfondimento teorico di due tematiche.
Sono stati approfonditi gli aspetti problematici delle diversità culturali e linguistiche che si presentano nella distribuzione di un corso al livello europeo.
E' stata condotta un'analisi sulle nuove forme di apprendimento che possono realizzarsi attraverso l'uso delle nuove tecnologie, ed in particolare, sull'apprendimento collaborativo. W.P. 1.2 "Major Issues Relating to Cross-National Multimedia Distance Learning and Training" (Flexibility as a Key Construct in European Training: The TeleScopia Project; Flexibility and Instructional Approach: Increasing the Options for Organizing the Learning Process; Becoming More Flexible: Issues Confronting the Adaptation of Courses for Trans-European Tele-Learning).
Il lavoro successivo si è svolto su due linee parallele: da un lato sono state individuate alcune domande di ricerca di interesse generale, orizzontalmente valide per tutti i corsi erogati nel progetto, dall'altra sono stati analizzati verticalmente i corsi di Telescopia considerati come altrettanti casi di studio. Il lavoro è stato suddiviso tra i partner affidando a ciascuno la responsabilità sia di una o più domande di ricerca sia la raccolta del materiale e l'analisi di uno o più corsi del progetto.

E' disponibile on line una sintesi del materiale prodotto dal NETTUNO nell'ambito del progetto.

Durata

1994-1995

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni