Università telematica internazionale UNINETTUNO

LMPI - Licence, Master professionnels pour le développement, l’administration, la gestion, la protection des systèmes et réseaux informatiques dans les entreprises en Moldavie, au Kazakhstan, au Vietnam

Programma globale: Erasmus +
Programma specifico: Key Action 2: Cooperation for innovation and the exchange of good practices, Capacity Building in the field of higher education
Call: 2016
Project Number: 573901-EPP-1-2016-1-IT-EPPKA2-CBHE-JP
Durata: 36 mesi (15/10/2016 - 14/10/2019)
WebSite: https://www.lmpi-erasmus.net


Sintesi

Il progetto LMPI intende attivare dei corsi online a livello bachelor (primo livello) e a livello master (secondo livello) per la protezione dei sistemi e delle reti informatiche nei tre paesi partner, il Vietnam, la Moldavia e il  Kazakistan. Al fine di colmare i divari in termini di competenze, nei due livelli, tecnico e ingegneristico, i partner elaboreranno un programma di formazione continua in questo settore per i datori di lavoro. Il programma che si intende sviluppare risponderà alle esigenze delle imprese private che richiedono degli specialisti per tutelarsi contro la criminalità informatica. 


Descrizione

La criminalità informatica colpisce quasi tutti i paesi. Per affrontare il problema occorrono degli specialisti idoneamente formati nel settore delle tecnologie informatiche avanzate. I tre paesi partner soffrono per una carenza di manager, tecnici e ingegneria ai quali intendono sottoporre questo grande problema. Pertanto, è pienamente evidente la necessità di un progetto in grado di sviluppare dei corsi universitari in questo settore. Sono necessari dei laureati con qualifiche di alto livello ed esperienza professionale, oltre al personale accademico e professionale che serve a formarli. Una formazione continua capace di aggiornarli rispetto agli ultimi sviluppi di questo settore avanzato rappresenta un bisogno imprescindibile. Il progetto si concentra sullo sviluppo di programmi di studio nel settore delle scienze informatiche o, più precisamente, nei servizi per la sicurezza.

Una ricerca effettuata presso 500 imprese permetterà di analizzare i bisogni in termini di competenze generali e specifiche all’interno di queste imprese (schede professioni) e, dunque, i bisogni di formazione che emergono oltre alla specializzazione richiesta per i corsi universitari di primo e di secondo livello. Si tratterà, pertanto, di elencare, scomporre i curricula in semestri riguardanti una disciplina, di scomporre i semestri in unità didattiche, le unità didattiche in discipline e poi le discipline in corsi, attività pratiche, attività in laboratorio, attività personalizzate e specificare i relativi crediti ECTS, definire le unità didattiche riguardanti gli stage presso le imprese e all’estero, redigere il diploma supplement. A quel punto sarà possibile procedere in ciascuno dei 3 paesi alla redazione dei contenuti dei corsi e delle risorse didattiche e attivare un polo di eccellenza in ciascuna delle 3 università capofila (Centro Risorse e piattaforma attivati nell’ambito del progetto).

Il progetto prevede, inoltre, che la formazione sia accessibile online. Ognuna delle università partner creerà o adatterà un ciberspazio didattico dove si svolgeranno tutte le attività. Per cercare di rispondere in maniera flessibile ai bisogni delle imprese il progetto costruisce anche un dispositivo modulare che tratta tutti i settori della gestione delle reti della sicurezza dei sistemi informatici (10 moduli). Tratteranno, in particolare, i settori seguenti: meccanismi e applicazioni di crittografia; gestione e sicurezza delle reti; ingegneria informatica; UML e sicurezza; certificazione e sviluppo protetto; protezione degli applicativi; dispositivi mobili wireless; organizzazione e metodi per la sicurezza. In ciascuna regione saranno formati 50 professionisti su questo dispositivo accessibile online.


Obiettivi

Lo scopo del progetto è di contribuire alla messa in sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche delle imprese kazache, moldave e vietnamite sviluppando, grazie alla formazione professionale, le risorse umane e anche le competenze dei cittadini dei paesi interessati.

Gli obiettivi del progetto sono :

- Ridurre il deficit di formazione a livello di progettazione e gestione della sicurezza dei sistemi informatici delle imprese migliorando l’impiegabilità degli studenti e perfezionando i quadri delle imprese.

- Professionalizzare i programmi di insegnamento universitari per quanto riguarda lo sviluppo, l’amministrazione, la gestione e la protezione dei sistemi e delle reti informatiche in accordo con il processo di Bologna e il Quadro Europeo delle Qualifiche (QEF) e delocalizzarli parzialmente in azienda.

- Creare 2 nuovi curricula accessibile tramite FAD per lo sviluppo e la protezione delle reti informatiche e delle tecnologie informatiche all’interno delle imprese secondo i bisogni di quest’ultime;

- Formare 25 docenti nella Ue

- Un corso di laurea di primo livello in amministrazione e gestione dei sistemi e delle reti informatiche

- Un corso di laurea di secondo livello professionale per l’amministrazione e la gestione con specializzazione  in sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche aziendali;

- Formare, in ciascun paese, almeno 270 studenti al primo anno dei 2 nuovi curricula (180 per il corso di primo livello ; 90 per il primo anno del corso di secondo livello).

- Perfezionare 24 docenti nella Ue (10KZ, 8MD, 6VN); digitalizzare i corsi e le risorse didattiche ;

- Creare un dispositivo modulare di formazione permanente in questo stesso settore disciplinare e formare 50 professionisti per ciascun paese ;

- Creare un polo d’eccellenza in ciascuno dei paesi, centro di risorse, supporto alla nuova offerta;

- Predisporre i programmi e i contenuti dei corsi, comprese le risorse digitali che li rendano accessibili tramite FAD. 


Ruolo UNINETTUNO

Università proponente responsabile del lotto 10 per la gestione e promotrice del progetto. Sarà responsabile della gestione del progetto e, in particolare, dell’allocazione dei fondi ai partner sulla base di accordi bilaterali. Redigerà i bilanci preventivi e finali. Condividera' il coordinamento tecnico e didattico del progetto con GIPFIPAG (P2) e presiederà il comitato direttivo interregionale la cui composizione è definita nel lotto 1. Realizzerà un sito web di progetto e ne assicurerà la gestione durante e dopo la conclusione del progetto. Contribuirà con la sua esperienza nel campo dell’ingegneria e della realizzazione di corsi universitari di primo e secondo livello e nel campo della FAD. Sarà responsabile del lotto 5. Parteciperà alla redazione di una guida metodologica. Erogherà 3 moduli di formazione alla FAD in ciascuna delle regioni (e-education e e-conception). Coordinerà i lavori per la progettazione e attivazione di titoli congiunti o titoli doppi nelle 3 regioni.



Partner

PartnerNazioneContattiWeb
ASEM - Academia de Studii Economice a MoldoveiRepubblica di MoldaviaContattiWeb
Centrul de Telecomunicaţii SpecialeRepubblica di MoldaviaContattiWeb
Centrului pentru Combaterea Crimelor InformaticeRepubblica di MoldaviaContattiWeb
CESIE - Centro Studi ed Iniziative EuropeoItaliaContattiWeb
City Scientific Research Center for New Technologies in Education - AlmatyKazakhstanContattiWeb
CORPORATE FUND FUND ZHAS OTAN IN AKMOLA REGIONKazakhstanContattiWeb
ENU - L.N.Gumilyov Eurasian National UniversityKazakhstanContattiWeb
GIP FIPAG - Académie Grenoble : GIP Formation et Insertion ProfessionnelleFranciaContattiWeb
HCMUT - Ho Chi Minh City University of TechnologyVietnamContattiWeb
HTWK - Hochschule für Technik, Wirtschaft und Kultur LeipzigGermaniaContattiWeb
HUST – Hanoi University of Science and TechnologyVietnamContattiWeb
HVN - Vietnam National University of AgricultureVietnamContattiWeb
KAZNU - L'Al-Farabi Kazakh National UniversityKazakhstanContattiWeb
KGU - Sh.Ualikhanov Kokshetau State UniversityKazakhstanContattiWeb
KUAM - Kokshetau Abai Myrzahmetov UniversityKazakhstanContattiWeb
Ministerul Educației al Republicii MoldovaRepubblica di MoldaviaContattiWeb
Sofia University St. Kliment OhridskiBulgariaContattiWeb
SWU - South-West University "Neofit Rilski"BulgariaContattiWeb
TARSU - Taraz State UniversityKazakhstanContattiWeb
The Institute for professional development of teachers in the Akmola regionKazakhstanContattiWeb
The Ministry of Education and Science of the Republic of KazakhstanKazakhstanContattiWeb
ULSIT - State University of Library Studies and Information TechnologiesBulgariaContattiWeb
UNINETTUNOItaliaContattiWeb
Universidade de VigoSpagnaContattiWeb
UR1 - Institut Technologique du Pirée (TEI du Pirée)GreciaContattiWeb
USARB - Universitatea de stat “Alecu Russo” din Bălți Repubblica di MoldaviaContattiWeb
USM - Universitatea de Stat din MoldovaRepubblica di MoldaviaContattiWeb
UTM - Universitatea Tehnică a MoldoveiRepubblica di MoldaviaContattiWeb

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni