Università telematica internazionale UNINETTUNO

E-xcellance - Creating a standard of excellence for e-learning

 

Programma Comunitario

eLearning Programme

 

Primo contraente

EADTU - European Association of Distance Teaching Universities

 

Obiettivi

Le università europee sono impegnate nella realizzazione di uno Spazio Europeo per l’Educazione Superiore migliorando l’accesso, la qualità, la competitività e l’attrattività. Il potenziamento dell’e-learning, in ultima istanza, rappresenterà un sostegno agli obiettivi di Bologna ("e-Bologna"), poiché diventerà l’approccio essenziale per la maggior parte dei corsi e dei curricula: migliorare l’accesso all’educazione superiore a tutti i livelli e in tutti i settori dell’educazione convenzionale e della formazione permanente, assicurare la cooperazione tra le università, aumentare la competitività delle università europee.
Il principale obiettivo di questa proposta è quello di contribuire a questo processo creando degli standard di eccellenza quali:

  • Strumenti di valutazione (a livello di programma e di istituzioni)
  • Strumenti per il miglioramento (sistema di controllo qualità interno)
  • Strumenti per l’accreditamento per livelli di eccellenza

I criteri dovranno contemplare aspetti inerenti alle istituzioni, ai curricula e ai corsi di studio e quindi essere focalizzati sul livello micro e medio della formazione. L’esperienza sarà su larga scala a livello europeo con il coinvolgimento di istituzioni esperte come l’università a distanza, gli istituti di ricerca e sviluppo e altre organizzazioni del settore del controllo qualità e dell’accreditamento.
Il gruppo target per quanto riguarda il controllo qualità è in primo luogo quello delle istituzioni educative. I docenti e gli sviluppatori di programmi di e-learning potranno trarre vantaggio da un previsto manuale di buone pratiche al fine di migliorare i propri programmi sulla base dei fattori di qualità che saranno individuati. Successivamente, includendo nel progetto aziende e utenti si porrà l’accento su fattori di qualità legati alle aziende e agli utenti. I corsi, pertanto, saranno più rispondenti alle aspettative degli studenti e del mondo industriale.
Il risultato dell’accreditamento sull’e-learning è indice del grado di eccellenza nell’ODL a livello di istituzione e di curriculum e non solo un giudizio positivo o negativo. Il primo si riferisce più ad una valenza pubblica, mentre il nostro approccio è quello di fissare dei benchmark in termini di eccellenza in modo da facilitare le istituzioni nel delineare la propria migliore pratica. Poiché si tratta di un’area innovativa, i criteri dovranno evolvere in base alle tendenze in atto in modo tale da essere sempre pertinenti. Lo sviluppo di un manuale volante e di una guida su web garantiranno la necessaria flessibilità per tenere aggiornati gli standard rispetto alle innovazioni che si profilano. La valutazione sarà abbinata ad un marchio di eccellenza per le istituzioni, per quanto riguarda la "E-" nell’e-learning. Sarà un obiettivo specifico, vicino al contenuto nell’ambito del processo di valutazione complessiva.
 

Risultati attesi

  • Lista di criteri per impostare standard di eccellenza per l’e-learning e indicatori di convalida
  • Manuale di Buone Pratiche / Guida su Web di buone pratiche
  • Sistema di controllo qualità (convalida interna basata su standard di eccellenza)
  • Pilota: test sull’approccio per la convalida; creazione e formazione di un comitato itinerante sia per il controllo qualità che per l’accreditamento (da considerarsi quali procedure distinte)

 

Target

Il gruppo target per quanto riguarda il controllo qualità è in primo luogo quello delle istituzioni educative. I docenti e gli sviluppatori di programmi di e-learning potranno trarre vantaggio da un previsto manuale di buone pratiche al fine di migliorare i propri programmi sulla base dei fattori di qualità che saranno individuati. Successivamente, includendo nel progetto aziende e utenti si porrà l’accento su fattori di qualità legati alle aziende e agli utenti. I corsi, pertanto, saranno più rispondenti alle aspettative degli studenti e del mondo industriale.

 

Ruolo del NETTUNO

Il NETTUNO, in sinergia con altri partners, è coinvolto attivamente:
nella creazione di un inventario dei criteri esistenti sulla qualità dell'eLearning nell'istruzione superiore nei paesi dei partner partecipanti nel progetto e nello sviluppo di nuovi standard;
nell'organizzare i feedback da studenti, formatori e staff su una bozza di criteri proposti;
sulla formzione sul sistema di qualità proposto;
nelle attività di disseminazione.

 

 

Durata

Dal 1 gennaio 2005 al 31 dicembre 2006

 

Partners

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni