Images

Smart Citizen Education for a Green Future

Programma globale: Horizon 2020
Programma specifico: Enabling citizens to act on climate change, for sustainable development and environmental protection through education, citizen science, observation initiatives, and civic engagement
Call: LC-GD-10-3-2020
Project Number: ARES(2021)1033756-05/02/2021
Durata: 36 mesi (01/01/2022 - 31/12/2024)
Project Manager: Gaelle Le Bouler (EC)
Coordinatore Scientifico UNINETTUNO: Alessandro Caforio
Project Manager UNINETTUNO: Barbara Sani - Davide Vietri
WebSite: https://www.green-scent.eu/


Introduzione

In un breve video della Commissione Europea, il "Green Deal" viene definito dalla Presidente della Commissione Europea Ursula von der Layen, quale la nuova strategia di crescita dell'Unione stessa. La Presidente von der Layen sottolineava che "Voglio che l'Europa diventi il primo Continente clima-neutrale entro il 2050". La Presidente ha sottolineato l'importanza dela partecipazione dei cittadini per la definizione ed implementazione di politiche appropriate (in ambito ambientale). Il video ha però una mancanza di fondo, ovvero il coinvolgimento emotivo dei cittadini, parlando invece solo di crescita e soldi. Il video sembra orientato solo alle industrie ed alle imprese senza un vero intervento sul cambiamento comportamentale dei cittadini.

Il successo nella comprensione delle molte variabili del cambiamento climatico e come possano essere modificate attraverso i cambiamenti comportamentali, deve essere condotto attraverso un'azione multidisciplinare.

Vanno ingaggiate alle quali sia permesso di sentirsi quale attore cruciale nei cambiamenti richiesti, capire perché tali cambiamenti siano richiesti e raggiungere tali cambiamenti da un punto di vista emozionale.

L'empatia è un aspetto chiave per trovare soluzioni ai problemi sociali e globali.


Sintesi

GreenScent - Educazione Smart dei cittadini per un futuro verde mira a cambiare i comportamenti dei cittadini per far si che siano coloro che agiscano per attuare le politiche della Commissione Europea nell'ambito del Green Deal. Il cambiamento comportamentale dei cittadini attraverso lo stimolo della loro empatia per le questioni sociali e globali dovute al cambiamento climatico è fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi previsti da GreenScent e, più ad ampio raggio, dalla Commissione Europea nell'ambito del Green Deal e del raggiungimento, da parte del Continente Europeo, della Neutralità Climatica entro il 2050.

Descrizione

Il progetto GreenScent segue l'invito a presentare proposte della Commissione Europea, nell'ambito del programma della Direzione generale Ricerca, Horizon 2020: "Abilitare i cittadini ad agire sul cambiamento climatico, per uno sviluppo sostenibile e per la protezione ambientale attraverso l'educazione, la scienza per i cittadini, iniziative di osservazione e coinvolgimento civico"GreenScent segue la sotto-tematica: "Abilitare i cittadini ad agire per il cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile attraverso l'educazione".

Obiettivi

L'obiettivo principale di GreenScent è quello di supportare l'implementazione delle politiche relative al Green Deal coinvolgendo i cittadini Europei, in particolare i giovani nella co-creazione, sperimentazione e validazione di un Framework europeo delle competenze multi-disciplinare che copra le principali tematiche del Green Deal, favorendo la sua accettazione e adozione con un approccio partecipativo multi-stakeholders, e misurando la sua efficacia in termini di consapevolezza, competenza e attitudine implicita, fattori chiave per un cambiamento comportamentale.

GreenScent si basa su sei pilastri e su sette obiettivi "smart":

Pilastri:

  1. Il coinvolgimento dei cittadini è una guida per il cambiamento
  2. Una sperimentazione attiva condurrà ad una migliore comprensione e adozione
  3. I giovani europei sono cruciali per indirizzare le sfide climatiche ed ambientali
  4. I Gruppi vulnerabili devono essere coinvolti e presi in considerazione nel processo
  5. GreenComp deve essere accettabile ed adottabile
  6. Le competenze necessarie vanno al di là del clima e dell'ambiente

Obiettivi "Smart"

  1. Sviluppo e prova del framework di competenze "GreenComp" con un approccio totalmente partecipativo e "multi-stakeholders".
  2. Rottura degli stereotipi esistenti, trasformazione delle attitudini scettiche e incremento della consapevolezza di cittadini, alunni, studenti e della società nel suo insieme, attraverso educazione e sperimentazione utilizzando approcci di co-creazione inclusivi ed accessibili per la scienza rivolta ai cittadini.
  3. Assicurare che le competenze digitali siano parte del framework di competenze "GreenComp" dimostrando il legame fra "Green" e "Transizione Digitale".
  4. Facilitare l'adozione del framework di competenze "GreenComp" attraverso la co-creazione con i "kit di formazione" insieme a,  e  esperti/e, maestri/e e studenti/esse di guide per gli utenti e di "casi di utilizzo" necessari per il design dei corsi, la definizione dei curriculum e la creazione di una Certificazione sugli argomenti del "Green Deal".
  5. Dimostrare il valore del framework di competenze "GreenComp" guidando un set di attività con dei dimostratori analoghi in scenari reali attraverso un network che coinvolga scuole, organizzazioni civiche e Pubblica Amministrazione in almeno 6 Paesi
  6. Massimizzare la portata del "GreenComp" e di altri rilevanti risultati del progetto attraverso attività di sensibilizzazione, di disseminazione specializzata, di "clustering" e di sfruttamento
  7. Garantire l'impatto globale del progetto a corto-medio termine


Ruolo UNINETTUNO

L'Università Telematica Internazionale Uninettuno è coordinatore del progetto GreenScent.

Uninettuno avrà un ruolo in ognuno dei 7 Work Packages e sarà leader dei seguenti Work Packages:

  1. Work Package 1: Framework di Competenze "GreenComp"
  2. Work Package 7: Coordinamento e Gestione

In questi due Work Packages Uninettuno sarà coinvolta per tutta la durata del progetto per un totale di 53 mesi di lavoro.

Uninettuno sarà coinvolta per l'intera durata del progetto nei WP2, WP3, WP4, WP5, WP6 in quanto partner, per un totale di 85 mesi di lavoro.



Partner

PartnerNazioneContattiWeb
AgorizeFranciaContattiWeb
DBTDenmarkContattiWeb
ECQAAustriaContattiWeb
Smart GimnazijaCroatiaContattiWeb
Universitat Autonoma de Barcelona (UAB)SpagnaContattiWeb
University of Novi Sad - Faculty of ScienceCroatiaContattiWeb
ENGINEERING - INGEGNERIA INFORMATICA SPA ItaliaContattiWeb
Barcelona Super ComputingSpagnaContattiWeb
Climate Risk AnalysisGermaniaContattiWeb
VTTFinlandContattiWeb
4Sfera InnovaSpagnaContattiWeb
Royal School of TransilvaniaRomaniaContattiWeb
Ellinogermaniki AgogiGreciaContattiWeb
MAYKFinlandContattiWeb