Images

Linear Turns Circular - Fostering SMEs Circular Economy Transition

Programma globale: Erasmus+
Programma specifico: Erasmus+ 2021 - KA220-VET
Call: Cooperation partnerships in VET
Project Number: 2021-1-DE02-KA220-VET-000034893
Durata: 30 mesi (01/11/2021 - 01/05/2024)
Project Manager: FHM
Coordinatore Scientifico UNINETTUNO: Linda Meleo
Project Manager UNINETTUNO: Serena Bernardini e Davide Vietri


Sintesi

Il progetto L2C mira a formare manager e leader delle PMI sull'economia circolare, e a sviluppare le competenze necessarie a una transizione di successo all'EC da parte delle PMI.

Descrizione

Uno sguardo allo status quo dell'economia circolare (EC) in Europa mostra che il suo contributo alla protezione del clima e delle risorse è stato finora limitato. Lo sviluppo e la rapida implementazione di modelli di economia circolare innovativi infatti, possono rafforzare significativamente le già promettenti tendenze dell'EC in Europa e contribuire a garantire l'approvvigionamento di materie prime. Numerosi studi sulle PMI hanno indicato la mancanza di competenze tecniche interne come un ostacolo. Secondo uno studio condotto in diversi paesi dell'UE, i corsi di EC nelle università sono per lo più considerati generici, non strettamente correlati all'ambito principale dei programmi di studio, e le conoscenze e le competenze dei laureati e dei dipendenti devono essere quindi integrate.
Il progetto L2C vuole quindi sviluppare le competenzedei leader delle PMIsull'economia circolare, e incoraggiare i manager delle PMI ad avviare processi di cambiamento e a sviluppare politiche di EC e piani d'azione per le loro organizzazioni. 

Obiettivi

Il progetto L2C affronta i problemi sopra menzionati mirando ai seguenti obiettivi:

- incoraggiare i partner, i leader e i manager delle PMI, che sono in grado di avviare e guidare i processi di cambiamento, a sviluppare politiche di EC e piani d'azione per le loro organizzazioni e a dare esempi che tutte le PMI possono seguire nella loro transizione verso la sostenibilità;

-sviluppare le competenze dei leader delle PMI necessarie per una transizione di successo all’EC;

-incoraggiare il loro sviluppo come agenti di cambiamento della sostenibilità e dotare i fornitori di IFP di strutture e strumenti di apprendimento già pronti per supportare l'adattamento della loro offerta formativa ai mutevoli bisogni dei leader delle PMI e delle competenze del personale nell'area dello sviluppo sostenibile.


Ruolo UNINETTUNO

UNINETTUNO sarà leader del PR3, e partner del PR1 e PR2.

Nello specifico nel PR3:

L'obiettivo generale del risultato è incoraggiare i cambiamenti comportamentali e organizzativi preparando i leader delle PMI a diventare veri agenti di cambiamento e supportare con successo il passaggio all’EC. Si fornirà un programma di apprendimento breve per dotare il gruppo target di conoscenze e abilità per iniziare a implementare la trasformazione dell'EC nelle loro organizzazioni. SLP consisterà in un quadro di competenze e una serie di moduli per lo sviluppo delle competenze indispensabili.