Università telematica internazionale UNINETTUNO

Dottorato di Ricerca in
Ingegneria dell'Innovazione Tecnologica
CICLO XXXV

Obiettivi del corso

Il Corso di Dottorato in Ingegneria dell’Innovazione Tecnologica offre una formazione avanzata per condurre ricerche nel campo dell’ingegneria industriale e dell’innovazione tecnologica, con particolare riferimento alle tecnologie di Industria 4.0. Mira a sviluppare figure professionali in grado di svolgere attività di ricerca di alto profilo in Università e istituti di ricerca internazionali, nonché in aziende operanti nel settore manifatturiero avanzato, dell’automazione industriale e dei servizi IT.

I corsi offerti consentono di sviluppare un solido background metodologico e conoscenze multidisciplinari, acquisendo teorie ed approcci metodologici avanzati, capacità di analisi e modellazione dei problemi, tecniche di soluzione innovative, conoscenza di materiali e tecnologie avanzate.

Il Corso di Dottorato è strutturato in due Curricula:
  • Advanced Manufacturing
  • Digital Technologies for Industry 4.0.
I due percorsi hanno in comune un background relativo ai modelli e metodi fisico-matematici.

Il primo curriculum offre un focus specifico sulle Key Enabling Technologies in ambito industriale, il secondo invece approfondisce lo sviluppo delle soluzioni IT in ambito industriale.

Il programma formativo è strutturato su un percorso triennale comprendente 180 crediti, di cui 30 per i corsi di formazione metodologici di base, 130 per lo sviluppo della Tesi di Dottorato e 20 per attività di ricerca applicativa in aziende o enti di ricerca in Italia o all’Estero.

Requisiti di ammissione

Possono accedere al dottorato di ricerca, senza limitazioni di età e cittadinanza, coloro che alla data di scadenza del bando siano in possesso di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica e/o magistrale (nuovo ordinamento) come specificate al LINK, o di analogo titolo accademico conseguito all’estero preventivamente riconosciuto equipollente dal Coordinatore del corso di dottorato, sentito il Collegio dei Docenti o nell'ambito di accordi inter-universitari di cooperazione e mobilità, al  solo fine dell’ammissione al corso di Dottorato.

Procedura di selezione

L’ammissione ai corsi avviene tramite una selezione pubblica, volta ad accertare l’attitudine del candidato alla ricerca scientifica. La domanda di ammissione deve essere effettuata nei tempi e secondo le modalità indicate dal Bando.
Per i candidati italiani, la selezione consiste in una prova scritta, una prova orale e la valutazione dei titoli. La prova scritta consiste in una dissertazione su argomenti relativi alle tematiche del dottorato ed collegati alle varie discipline ingegneristiche attinenti alle recenti innovazioni tecnologiche. La prova orale prevede l’accertamento delle competenze del candidato relativamente ai temi oggetto del dottorato, oltre che sulla discussione della prova scritta. Parte del colloquio è svolto in lingua inglese.
Per i candidati stranieri, la selezione consiste nella presentazione di un progetto di ricerca, in una prova orale e la valutazione dei titoli. Il progetto di ricerca consiste nella presentazione di una proposta di ricerca che il candidato vorrebbe sviluppare nell'ambito del corso di dottorato, relativa alle tematiche del dottorato ed collegata alle varie discipline ingegneristiche attinenti alle recenti innovazioni tecnologiche. Il progetto deve essere presentato secondo l'apposito template. La prova orale prevede l’accertamento delle competenze del candidato relativamente ai temi oggetto del dottorato, oltre che sulla discussione del progetto di ricerca. Il colloquio è svolto in lingua inglese e può essere realizzato anche in via telematica.

Curricula

  • Advanced Manufacturing
    Il curriculum in Advanced Manufacturing ha un focus sull’impiego delle Key Enabling Technologies (KETs) per l’innovazione dei prodotti industriali. Fra le tematiche specifiche rientrano i materiali avanzati, le tecnologie di manifattura avanzata, le nanotecnolgie, la fotonica, la modellazione dei sistemi produttivi avanzati.
  • Digital Technologies for Industry 4.0
    Il curriculum in Digital Technologies for Industry 4.0 tratta in dettaglio le tecnologie IT a supporto della trasformazione digitale delle imprese. Fra le tematiche specifiche rientrano le tecnologie IT per l’Industria 4.0 (IIOT, Cloud, Big Data, AI), la robotica industriale e il machine learning, i sensori ed i sistemi embedded, i sistemi cyber-fisici.

I due curricula sono accomunati da un solido background di competenze nella modellazione fisico-matematica di problemi e nella loro soluzione tramite metodi numerici. Sono inoltre fornite conoscenze relative ai modelli di innovazione digitale ed alle tecnologie abilitanti la trasformazione digitale delle imprese.

Settori Scientifico Disciplinari
MAT/08 - MAT/05 - FIS/01 - ING-INF/01 - ING-INF/03 - ING-INF/04 - ING-INF/05 - ING-IND/17 - ING-IND/31 - ING-IND/11 - SECS-P/07

Sbocchi Professionali

Il Corso di Dottorato mira a formare professionisti in grado di svolgere ricerche altamente qualificata negli ambito dell’ingegneria industriale e dell’informazione connessi al settore manifatturiero avanzato, con particolare riferimento alle tecnologie di Industria 4.0. I Dottori di Ricerca posseggono inoltre competenze e capacità multidisciplinari per operare anche in tutti gli altri ambiti in cui le tecnologie 4.0 trovano impiego.
I Dottori di ricerca saranno quindi in grado di svolgere attività di ricerca e professionali a livello nazionale ed internazionale in istituzioni pubbliche e private quali università, enti di ricerca, aziende ed amministrazioni centrali e periferiche.
Nello specifico, possibili sbocchi occupazionali del Dottore di Ricerca in Italia e all’estero saranno:

  • borse di post-dottorato, assegni di ricerca o contratti da ricercatori in università italiane e straniere;
  • personale altamente qualificato in istituti di ricerca e formazione o in centri di trasferimento tecnologico;
  • professionista in aziende operanti nel settore manifatturiero e dei servizi, dell’automazione industriale e IT applicato all’industria;
  • ruoli professionali di alto livello nelle istituzioni pubbliche nazionali (ministeri, autorità di regolamentazione, istituzioni pubbliche locali) e internazionali;
  • ruoli manageriali in società multinazionali ad alto livello di innovazione;
  • imprenditori in contesti caratterizzati da un alto livello di innovazione.

Piano formativo

In accordo con la proposta di istituzione del Dottorato recepita dall' ANVUR con l'avvenuto accreditamento, il piano di studi del Dottorato prevede attività di formazione e ricerca per 180 CFU nel triennio. Il piano di studi di ciascun dottorando è individuale, quindi progettato sulle esigenze specifiche del singolo studente in modo tale da fornirgli le conoscenze necessarie per il proficuo svolgimento delle attività di ricerca.

Il carico didattico di ciascun dottorando prevede il conseguimento di 30 CFU declinati in cinque insegnamenti, di cui due mutuati da Corsi di Laurea Magistrale. Il piano degli studi verrà definito per ciascun dottorando dal collegio dei docenti all'inizio del Corso di Dottorato. Sono altresì previste attività seminariali.

Elenco degli insegnamenti

  • Introduzione ai Big Data (ING-INF/05) - 6 CFU - Prof. Luigi Laura
  • Sicurezza informatica e protezione dei dati (ING-INF/05) - 6 CFU - Prof. Claudio Fornaro
  • Internet of Energy (ING-IND/31) - 6 CFU - Prof. Dario Assante
  • Equazioni differenziali ordinarie (MAT/05-MAT/08) - 6 CFU - Prof. Clemente Cesarano
  • Intelligenza artificiale (ING-INF/05) - 6 CFU - Prof. Luigi Laura
  • Piattaforme per i Big Data (ING-INF/05) - 6 CFU - Prof. Luigi Laura

Il dottorando inoltre può chiedere al Collegio dei docenti di seguire un ulteriore insegnamento a sua scelta a completamento della propria formazione.

Lo svolgimento delle attività formative si sviluppa nel primo anno e secondo anno. L’ammissione a ciascun anno successivo di Dottorato è valutata dal Collegio sulla base di una relazione dello studente e dei supervisori.

Collegio dei docenti

Il Collegio dei docenti è composto da professori ordinari o associati e da ricercatori universitari dell'Università Telematica Internazionale UNINETTUNO e da ricercatori degli Istituti del CNR che collaborano con il Corso di Dottorato.

Prof. Clemente Cesarano
Coordinatore del Dottorato
MAT/08 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Dario Assante ING-IND/31 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Cesidio Bianchi ING-INF/01 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Romeo Beccherelli ING-INF/01 Istituto di microelettronica e microsistemi (IMM-CNR)
Prof. Rodolfo Console ING-IND/11 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Fabrizio Davide ING-INF/05 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Ivan Davoli FIS/01 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Domenico Finco MAT/05 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Michele Giordano ING-IND/17 Istituto dei polimeri, compositi e biomateriali (IPCB-CNR)
Prof. Luigi Laura ING-INF/05 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Antonio Meloni ING-INF/03 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Michele Missikoff ING-INF/05 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Piergiorgio Picozza FIS/01 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof.ssa Elisabetta Punta ING-INF/04 Istituto di elettronica e di ingegneria dell'informazione e delle telecomunicazioni (IEIIT)
Prof. Elpidio Romano ING-IND/17 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Rinaldo Santonico ING-INF/01 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Prof. Alberto Romolini SECS-P/07 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni