Images

Ingegneria Gestionale

Il Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale nell'ambito della classe di laurea L-9 Ingegneria Industriale, mira a formare un laureato in ingegneria in grado di affrontare le problematiche relative alla progettazione e alla gestione dei sistemi produttivi, all'analisi dei problemi di carattere logistico, alla modellizzazione dei processi di produzione e alle interazioni con gli altri sottosistemi aziendali al fine di identificarne le prestazioni per suggerire e implementare i necessari miglioramenti. Inoltre per effetto del percorso formativo offerto dall'Ateneo, distinto in due diversi indirizzi, risulta estremamente efficace la possibilità di plasmare, a seconda delle proprie esigenze o inclinazioni, un curriculum che assolva o agli aspetti specifici della produzione e del controllo dei sistemi produttivi di qualsivoglia tipologia, o dal punto di vista più squisitamente organizzativo-gestionale, che si diriga verso gli ambiti connessi con la quotidianità dell'operatività portando con sé competenze metodologiche e una radicata visione sistematica nell'approccio ai problemi aziendali.

L'ingegnere gestionale otterrà dunque una formazione di base che integra le conoscenze fisico-matematiche comuni a tutte le lauree in ingegneria e i contenuti fondamentali delle discipline che qualificano il settore industriale, con la comprensione degli elementi fondamentali dell'analisi economica e organizzativa e delle tecniche decisionali. Su questa base vengono sviluppate competenze distintive sulle metodologie e gli strumenti di intervento nella gestione dei sistemi complessi ovvero:

  • capacità di analisi e modellazione sistemiche tipiche dell'ingegnere;
  • conoscenza delle più diffuse tecnologie produttive e dell'informazione per la progettazione e la gestione dei sistemi produttivi e logistici e della loro efficace applicazione.
  • capacità di analisi economica e di management per la soluzione dei problemi dell'organizzazione e della gestione operativa dei sistemi logistico-produttivi.

Il piano di studi si compone di due indirizzi:

  • Economico;
  • Produzione

Sbocchi occupazionali

Il principale sbocco occupazionale previsto è nell'area dell'ingegneria gestionale, con interesse nell’ambito delle industrie manifatturiere, di servizi e pubblica amministrazione.

Tra le principali funzioni aziendali si segnalano: l’approvvigionamento, la gestione dei materiali, l’organizzazione aziendale e della produzione, l’automazione dei sistemi produttivi, la logistica, il project management, il controllo di gestione, la valutazione degli investimenti, il marketing industriale. Situazioni tipiche in cui sono richiesti laureati in ingegneria gestionale sono, ad esempio:

  • il controllo e la misurazione delle performance dei processi aziendali;
  • l'analisi dei requisiti per la progettazione e configurazione di sistemi informativi e di comunicazione integrati;
  • l'applicazione di modelli e sistemi di supporto alle decisioni
  • il controllo e l'ottimizzazione di sistemi e procedure organizzative per l'interazione tra imprese e tra queste e gli acquirenti ed i fornitori di beni e servizi;
  • la configurazione dei sistemi di pianificazione e controllo delle attività operative e finanziarie.

L’ingegnere gestionale esercita, inoltre, la sua attività, in specifici ruoli professionali, nella pianificazione della produzione, sia nelle fasi strategiche sia in quelle operative, per il controllo di gestione; nell’analisi dei costi e valutazione degli investimenti; nel project management; nella progettazione e gestione della logistica; nella gestione della qualità e della sicurezza; nel marketing industriale.


Il corso prepara alle Professioni di:

  • Tecnici della produzione di servizi – (3.1.5.5.0);
  • Tecnici della produzione di servizi – (3.1.5.5.0);
  • Tecnici dell’organizzazione e della gestione dei fattori produttivi – (3.3.1.5.0);
  • Approvvigionatori e responsabili acquisti – (3.3.3.1.0);
  • Responsabili di magazzino e della distribuzione interna – (3.3.3.2.0);
  • Tecnici della vendita e della distribuzione – (3.3.3.4.0);
  • Tecnici del marketing – (3.3.3.5.0);
  • Project Manager - Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private – (2.5.1.2.0).

Tutor tecnico e di Corso di Studi

Tutor di Corso di Studi
- Dario Assante                                        d.assante@uninettunouniversity.net
Tutor tecnico
- Letizia Flamini                                        l.flamini@uninettunouniversity.net