Università telematica internazionale UNINETTUNO

Master in Logiche e Tecniche di Project Management online Uninettuno (EDIZIONE 2016/2017)

Stato: Attivo
coordinatore: Prof. Clemente Cesarano
Richiedi informazioni
 
 
Contatti:
Segreteria studenti: tel: +39 06 692076.70 | +39 06 692076.71   mail: info@uninettunouniversity.net
Facoltà di Ingegneria: tel: +39 06 69207630   mail: presidenza.ingegneria@uninettunouniversity.net

 

Obiettivi

Gli obiettivi del Master in Logiche e Tecniche di Project Management riguardano la formazione di figure professionali con competenze gestionali di supporto al Project Management nei diversi settori in cui esso opera. In particolare il Master on line in Project Management provvede alla formazione di figure quali il Project Controller e il Quality Manager per aziende ed enti che operano per grandi progetti.

Tra i risultati attesi sono previsti l’acquisizione di strumenti e competenze economico-gestionali finalizzati alla collaborazione sia nelle fasi di formulazione sia in quelle di svolgimento di un progetto. Infatti la figura del Project Controller ha il compito di sviluppare la capacità di rilevare lo stato di avanzamento del progetto e di individuare il profilarsi di problematiche che richiedono interventi sia riguardo l'avanzamento, sia riguardo la qualità della produzione, sia l'organizzazione. Il Project Controller inoltre è in grado di riferire in proposito al responsabile di progetto o di parti di esso.  Il Quality Manager ha competenze per monitorare l’andamento dell’impresa secondo la propria mission e il raggiungimento degli obiettivi ottimizzando l’uso delle risorse impiegate.

 

Destinatari e Requisiti

Questo Master di primo livello è destinato a persone che possiedano un diploma di Laurea Triennale in un Corso di Studio della Facoltà di Ingegneria, ovvero una Laurea triennale in un Corso di Studio dell’area delle Scienze Economiche o delle Scienze Statistiche. Il Comitato Scientifico si riserva di valutare candidati che possiedono una Laurea Triennale in un Corso di Studio diverso da quanto sopra descritto.

 

La Didattica

La didattica avviene tutta tramite la piattaforma Uninettunouniversity.net, il primo portale al mondo in cui si insegna in 5 lingue: italiano, inglese, francese, arabo e greco. Nella sezione relativa al Master in Logiche e Tecniche di Project Management, gli studenti potranno accedere a tutti i contenuti virtuali.

Gli studenti partecipano attivamente al loro processo di apprendimento e hanno la possibilità di studiare a qualsiasi ora e in qualsiasi luogo. Gli studenti, nel loro percorso formativo, sono affiancati da un sistema di tutoring-online in grado di facilitare il percorso di apprendimento e di comunicazione in rete e di fornire gli strumenti per affrontare con profitto lo studio della materia.

Il Tutoring-OnLine è organizzato in classi di studenti, con un sistema avanzato di agenda in grado di riconoscere il singolo utente e quindi di personalizzare e di ottenere il tracciamento delle attività didattiche e la valutazione quantitativa e qualitativa del processo di apprendimento di ogni singolo studente.

 

Come si studia

Le attività didattiche su Internet vengono svolte nella macroarea WEB denominata “Cyberspazio Didattico”, nella sezione dedicata al Master in Logiche e Tecniche di Project Management. Nel Cyberspazio Didattico si realizza il processo formativo e di apprendimento e gli accessi sono diversificati tramite login e password personalizzate sulla base del ruolo degli attori del processo formativo: Docenti, Tutor e studenti. Le tre categorie di utenti possono accedere alle stesse informazioni relative a ciascun insegnamento. In particolare, il Docente e il Tutor possono modificare o sostituire i materiali didattici e aggiungerne di nuovi per tutta la durata dell'insegnamento, mentre lo studente dispone di una sua area in cui inserire dati, informazioni e appunti personali.

Lo studente può accedere:

  1. Alla Pagina del Titolare dell'Insegnamento;
  2. Alla Pagina del Tutor.
All'interno di queste pagine sono inseriti gli Ambienti di Apprendimento e si può accedere a:
  • Materiali Didattici che costituiscono i contenuti dei corsi: videolezioni digitalizzate ed indicizzate con bookmarks che consentono il collegamento ipertestuale e multimediale con libri, bibliografie ragionate, testi di esercizi, sitografie selezionate. Il sistema di bookmark dinamici conferisce alle videolezioni su Internet un carattere di ipermedialità consentendo una navigazione a diversi livelli: da lezione a lezione, tra gli argomenti di una stessa lezione, tra i materiali di uno stesso argomento.
  • Tutoring a distanza. Gli studenti iscritti al Master potranno essere seguiti in ogni passo del loro percorso di apprendimento da docenti/tutors. Il Docente-Tutor telematico rappresenta una guida ed una presenza costante durante il Processo di Apprendimento. Le attività di Tutorato a distanza possono svolgersi:
    • in maniera sincronica, utilizzando le chat, le video-chat, i sistemi di video e audio-conferenza, attivati nel Cyberspazio Didattico, ma anche l’aula tridimensionale attivata sull’Isola del Sapere su Second Life di Uninettuno.
    • in maniera diacronica, attraverso strumenti come la posta elettronica e i forum di discussione su Internet. I forum di discussione, relativi ad argomenti dell’insegnamento, permettono di estendere il dialogo e di attivare un apprendimento collaborativo e di gestire spazi di riflessione autonoma sull’argomento di discussione e sulle attività di studio svolte.
  • Aula virtuale sull’Isola del Sapere di Uninettuno su Second Life. Presso l’Isola del Sapere di Uninettuno (Università Telematica Internazionale) è stato realizzato un Auditorium 3D dedicato al Master. In questo ambiente gli Avatar degli studenti e gli Avatar dei Docenti/Tutor interagiscono con la loro voce nel mondo tridimensionale di Uninettuno. Si svolgono esercitazioni pratiche, prove di valutazione, videoconferenze con i protagonisti del Master che partecipano attraverso i loro Avatar, ma anche attività pratiche in diretta guidate dagli Avatar dei Docenti/Tutor.

 

Nell’aula virtuale di Second Life, nell’Isola del Sapere Uninettuno gli studenti e i professori/tutor, insegnano ed apprendono in modo cooperativo e collaborativo, costruiscono e condividono conoscenze con soggetti appartenenti a realtà politiche, culturali e religiose diverse, dialogano e si confrontano le differenze culturali, si attivano processi di socializzazione, ma anche di creazione di nuovi saperi.

 

Articolazione Didattica

I corsi previsti nel Master sono i seguenti.

Corsi:        
Responsabile del corso
Ricerca Operativa (9CFU)       
Prof. Clemente Cesarano
Gestione dei Progetti (6CFU)
Prof. Marta Flamini
Gestione della Qualità (6CFU)
Prof. Claudio Zottola
Logistica e supporto al prodotto (9CFU)
Prof. Elpidio Romano
Organizzazione Aziendale (9CFU)
Prof. Marta Flamini
Economia e gestione delle Imprese (9CFU)
Prof. Marta Flamini
 Marketing (9CFU)
Prof. Ernesto Imperio
Economia dell’innovazione (9CFU)
Prof. Simone Cabasino
Metodi Numerici (9CFU)
Prof. Clemente Cesarano

Il Master ha inizio con un’aula virtuale introduttiva, finalizzata alla descrizione degli strumenti di fruizione e studio a distanza e alla presentazione degli scopi e dei contenuti dei singoli corsi. A ciascun partecipante sarà assegnato un insieme di corsi a seconda del proprio curriculum pregresso, in modo da poter totalizzare un numero di CFU circa pari a 30. Tali corsi saranno erogati in due periodi (si consulti il calendario: periodi di erogazione dei corsi) al termine dei quali i candidati sono chiamati a sostenere un esame scritto in presenza (si consulti la guida agli esami).

Il master sarà articolato in quattro periodi (si rimandano i dettagli alla sezione Calendario): i primi due sono dedicati alla fruizione delle video lezioni e studio individuale o supportato da figure accademiche responsabili dei corsi nelle varie attività di FAD. Il terzo periodo prevede due project work volti a collegare le attività didattiche svolte nei primi due periodi con l’attività di stage e preparazione della tesi prevista nel successivo ed ultimo periodo; tale attività fornisce complessivi 14 CFU. Il quarto periodo è dedicato allo stage e alla stesura di una tesi, la cui valenza complessiva è di 16 CFU, in cui il candidato affiancherà una figura professionale aziendale e parteciperà a dinamiche reali di Project Management. L’attività di stage può essere in parte riconosciuta con la propria attività professionale, solo se quest’ultima risulta essere inerente alle tematiche del Master.

 

Comitato scientifico

Fanno parte del Comitato scientifico del Master: il Preside della Facoltà di Ingegneria, Prof. Bernardino Chiaia; il coordinatore del Master, Prof. Clemente Cesarano e i docenti dei corsi, Prof. Marta Flamini, Prof. Elpidio Romano, Prof. Simone Cabasino, Prof. Ernesto Imperio e Prof. Claudio Zottola.

 

Calendario

La durata del Master è di un anno solare. Il Master avrà inizio il 23 Gennaio 2017 e terminerà il 12 Gennaio  2018.
Il calendario del Master è articolato nei seguenti periodi, distinti in periodi di fruizione delle videolezioni e di attività di studio individuale e supportato dai responsabili dei corsi, periodi di esame e periodo di stage e di stesura di una tesi.

 

Primo periodo di erogazione dei corsi

23/01/2017 – 23/03/2017

Prima sessione di esame
04/04/2017 – 12/04/2017
Secondo periodo di erogazione dei corsi
12/05/2017 – 10/07/2017
Seconda sessione di esame
20/07/2017 – 28/07/2017
Project Work 
04/09/2017 – 09/10/2017
Periodo di stage e tesi
16/10/2017 – 12/01/2018

 

Guida agli esami

Al termine di ogni periodo di erogazione è previsto un periodo di esami dei corsi seguiti durante la precedente erogazione. In tali periodi ricadono le date in cui si svolgono gli esami scritti in presenza nella sede di Roma di UTIU in Corso Vittorio Emanuele 39.
La data di esame viene comunicata ai partecipanti con circa 15 giorni di anticipo, tramite e-mail.
Gli esami si svolgono tutti nello stesso giorno. Il candidato è chiamato a rispondere a domande a risposta aperta o a svolgere esercizi sugli argomenti studiati nei videocorsi. La durata di ciascun esame è di un’ora per ogni corso.

Ammissione all’esame: ciascun corso ha criteri specifici stabiliti dal responsabile del corso per l’ammissione all’esame. All’inizio dei periodi di erogazione dei corsi i responsabili dei corsi comunicheranno ai partecipanti la pianificazione didattica dell’erogazione, le regole di ammissione all’esame e un calendario delle attività didattiche che verranno svolte, quali ad esempio chat, aule virtuali, momenti di verifica.

I Project Work

Alla fine del periodo di didattica, utilizzato per l’apprendimento di conoscenze specialistiche per la comprensione di logiche e per la realizzazione di tecniche per il project management, saranno attivati i due Project Work interessanti le fasi di gestione e progettazione della manutenzione, con un approccio diretto alla definizione di modelli di problem-solving inerente alle fasi di azione e pro-azione; le fasi di analisi e gestione delle informazioni mediante l’utilizzo di adeguati sistemi informativi.

I due Project Work saranno articolati in due momenti concettuali distinti: la fase di apprendimento di alcuni concetti e la valutazione di modelli teorici; la fase di realizzazione del proprio modello/relazione conclusiva. Tuttavia gli argomenti sono fortemente integrati e funzionali alla realizzazione delle relazioni conclusive. La durata sarà di circa un mese.

 

Lo stage e la prova finale

II quarto periodo che va dall’16/10/2017 al 12/01/2018 è dedicato allo stage e alla stesura di una tesi, la cui valenza è di circa 16 CFU, in cui il candidato affiancherà una figura professionale aziendale e parteciperà a dinamiche reali di Project Management. E’ possibile svolgere lo stage presso un’azienda indicata da UTIU o presso un ente contattato direttamente dal candidato. In ogni caso è necessario stipulare una convenzione tra UTIU e l’azienda il cui modulo può essere richiesto al coordinatore del Master.

L’attività di stage può essere in parte riconosciuta con la propria attività professionale, solo se quest’ultima risulta essere inerente alle tematiche del Master.
La prova finale consiste nella presentazione di una relazione in cui vengono descritte le attività e le esperienze relative al periodo di stage, nella redazione di una tesi compilativa e nell’esposizione degli argomenti in essa trattati tramite una breve presentazione davanti ad una commissione esaminatrice.

 

Iscrizione, Documenti e Costi

Per effettuare l’iscrizione al Master è possibile contattare la Segreteria al numero 06/69207670/71.
Il Master ha un costo di 3.000 euro. Tale importo può essere versato in due rate, la prima di 2.000 euro al momento dell’iscrizione, la seconda di 1.000 euro entro il 10/07/2017, oppure in un’unica rata entro il 13/01/2017.

Contestualmente al completamento dell’iscrizione è necessario inviare via e-mail alla Segreteria di Presidenza della facoltà di Ingegneria, all’indirizzo presidenza.ingegneria@Uninettunouniversity.net, la fotocopia di un documento di riconoscimento, la fotocopia del titolo universitario conseguito e un Curriculum Vitae, in base al quale verranno in poco tempo assegnati a ciascun candidato i corsi da seguire per il conseguimento del titolo.

 

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni