Corso Vittorio Emanuele II, 39 - Roma 0669207671

UNINETTUNO partner della settima edizione di “TEDxROMA”

In diretta streaming sul portale UNINETTUNO
21/01/2023

<< Torna agli Eventi

Agenda dell'evento non disponibile



Sabato 19 gennaio dalle ore 10:30 si svolgerà a Roma, presso l’Auditorium Parco della Musica, la settima edizione di “TEDxRoma 2023” (Technology Entertainment Design): una giornata intera in cui speaker nazionali e internazionali apriranno spiragli nuovi sul "Third Self", il tema centrale di questa edizione. L’Università Telematica Internazionale UNINETTUNO sarà Technical Partner dell’importante evento.

La prima rivoluzione digitale ha portato l’uomo ad essere connesso alle macchine e ad osservare una nuova modalità della propria capacità meccanica di interazione con il mondo esterno. L’uomo raddoppiava la propria abilità, ne delegava alcune funzioni, ma controllava gli oggetti delle proprie scelte tecnologiche. È in questo contesto che Sherry Turkle, nel 1984, teorizzò il “Second Self”. Oggi siamo velocemente entrati nell’era in cui il perfezionamento inconsapevole di una nuova dimensione sensoriale e percettiva sta sfidando l’uomo in ogni istante della sua quotidianità, mentre la trasformazione tecnologica – di cui spesso è ignaro – lo sta di fatto ponendo di fronte alla profezia del superamento della propria specie. Il mondo virtuale e interconnesso in cui viviamo sta già aumentando in maniera diffusa la prospettiva di sviluppo di un nuovo sé. In tale contesto, le idee amplificate, elaborate e filtrate dagli strumenti digitali che adoperiamo hanno un impatto forte e durevole sulla nostra identità. E proprio la relazione tra idee e identità sta influenzando il nostro mondo sul piano valoriale, percettivo e intellettuale. Grazie alla nostra multidimensionalità, in cui la fisica si interseca con la biologia dando vita ad un nuovo modello esperienziale, viviamo il presente come specchio del futuro; un futuro troppo lontano per noi da possedere, ma che il nostro terzo sé è programmato a codificare come opportunità unica del progresso umano.

In tale scenario, in cui il progresso ci sembra essere al contempo liberazione e condanna dell’uomo, cosa sta cambiando nelle nostre emozioni e nei nostri pensieri? Cosa sta diventando nuova cultura e cosa stiamo lasciando per strada? Il nostro pensiero critico, motore di tutti i cambiamenti vissuti nella storia umana, sarà l’ora di delegarlo alle macchine? Quali saranno le nostre nuove debolezze e aspirazioni nella terza dimensione umana? E quali opportunità dovremo cogliere, o forse meglio, iniziare a costruire? Il presente ci chiede se stiamo segnando la via per il miglioramento della nostra specie, nella sua essenza o nella sua missione, o semplicemente se questa amplificazione della nostra identità ci porterà ad una mera e sterile superfetazione umana. In ogni caso, e alla fine delle comuni riflessioni, come sempre è lasciata ad ognuno di noi la libertà di modellare il nostro unico, privato – e per noi ideale – “Third self”.

Al TEDxRoma 2023 saranno presenti molti dei grandi pensatori e visionari della nostra epoca su questo tema che, localmente e globalmente, segnerà un nuovo destino umano tutto ancora da costruire come Wael Al Awar, Leone d’Oro alla Biennale Architettura di Venezia 2021 con il suo progetto Wetland, Andrea Colamedici, fondatore della scuola di filosofia e casa editrice Tlon, Alex Braga, un vero e proprio pioniere nel campo dell’intelligenza artificiale, Matilde Ferrari – in arte Plastica – del vincitrice nel 2022 bando Facce Nuove di Italia Music Lab (SIAE) e tanti altri.

Per tutte le informazioni sull’evento clicca qui https://www.tedxroma.com/