Università telematica internazionale UNINETTUNO
  • 19/12/2011: a Simona Nati
    Gentilissima,
    solo oggi, parlandone incidentalmente con un collega che è arrivato all’esame di Bari del 14/12 u.s. prima di me, ho appreso che era lei il Tutor che rappresentava Uninettuno.

    Io sono purtroppo arrivato in tutta fretta da Roma dove ero stato in missione di lavoro (ne abbiamo parlato fugacemente quando mi ha chiesto se avevo bisogno del giustificativo per il permesso esame).

    Mi spiace di non aver capito prima che si trattava di lei perché avrei voluto ringraziarla di persona per la professionalità con cui mi ha seguito durante la preparazione dell’esame di inglese.

    Spero ci sia ancora occasione di ospitarla nella nostra bella città.

    Le rinnovo i miei più sinceri auguri per un sereno Natale ed un radioso 2012.

    Cordialmente
    Leonardo

     
  • 05/12/2011: a Simona Nati
    Gentilissima,
    la ringrazio per questa notizia confermandole la condivisione del voto. Le rinnovo i miei più sinceri ringraziamenti per questo risultato di cui è stata parte determinante.
    Con gratitudine e stima la saluto cordialmente.
    Leonardo
    26\10\11
    Dear Simona,
    There is no best thing for a poet to learn the appreciation of their creations from readers, especially if, like you, they love poetry.
    We are all poets Simona, even if not everyone knows of it.
    Basically be a poet is like to open a direct channel between the heart and emotions he feels and the hand that moves the pen ...;-).
    Thanks for the nice things you say. Thanks for the wonderful way in which you making me rediscover the love that I have always had for the English language.
    Sometimes I forget that at this moment you are my teacher and I am your student ;-))
    I Hope you'll be pleased to receive the original sketch of the book I published.
    It will be a great honor for me to give you a copy of the book if you will give me an address where to deliver it.

    See you soon.
    Leo

     
  • 14/11/2011: al Retotre, Prof.ssa Maria Amata Garito
    Att.ne Magnifico Rettore, prof.ssa Garito

    Magnifico Rettore,

    Gentile prof.ssa Garito
    è da tanto che vorrei scrivere questa lettera, dallo stesso giorno che mi sono laureata (marzo 2011) in Discipline psico-sociali all'Uninettuno ma, per vari e validi motivi che non vorrei elencare, è stata rimandata fino ad oggi, ma non è mai troppo tardi per ringraziare ed esprimere il proprio pensiero.

    In Uninettuno e nel suo metodo d'insegnamento, ho trovato finalmente la possibilità di realizzare il mio sogno rimasto nel cassetto per molti anni, in quanto non riuscivo a conciliare lo studio con il lavoro. Questo mi è sembrato essere anche il motivo comune a molti degli iscritti ad Uninettuno e penso che sia uno dei punti di forza di questo ateneo, ma non solo, in quanto durante il mio percorso ho avuto modo di apprezzare altri aspetti fondamentali che tutti insieme lo fanno diventare unico.
    Anche se iscritti ad Uninettuno come alternativa ai metodi tradizionali delle altre Università, ciascuno di noi ha la propria storia che può servire anche come un indizio per progettare qualcosa in funzione dell'obiettivo principale di Uninettuno, diffondere la conoscenza attraverso un metodo innovativo di insegnamento telematico.

    La mia storia di formazione professionale inizia in Albania con un diploma di laurea all'Università di Scutari che purtroppo, con il mio arrivo in Italia era diventato solo un "pezzo di carta" in quanto questo titolo di studio non mi veniva pienamente riconosciuto. Ero un laureata - non laureata e, anche se personalmente non mi ha troppo danneggiato in quanto da molti anni lavoro come corrispondente in Italia per diverse testate giornalistiche albanesi e sono iscritta all'Ordine nazionale dei giornalisti in Italia, era comunque diventata una mia esigenza di vita.
    Uninettuno è stata la mia soluzione in quanto non solo sono riuscita ad iscrivermi, ma anche ad ottenere il riconoscimento di alcuni esami della prima laurea in Albania, cosa che ha facilitato molto il mio percorso nel quale mi sono impegnata e che sono riuscita a concludere entro i tempi previsti.
    Questa è la mia storia, ma potrebbe essere la storia di tanti altri miei connazionali o altri immigrati che possiedano o no un titolo di studio nel loro paese d'origine. Trovo utile considerare attentamente anche questa parte della società come possibile utenza in quanto molto motivati e con un forte desiderio di migliorare se stessi anche attraverso la formazione.
    Nel mio piccolo penso di aver fatto qualcosa con i pur pochi mezzi che ho a disposizione (internet sopratutto e lo spazio web albacenter.it dedicato alla promozione della cultura albanese), con l’esposizione di un banner pubblicitario che invita le migliaia di visitatori giornalieri ad iscriversi all' Uninettuno.

    Lo studio con questo nuovo metodo di insegnamento telematico è stata una nuova esperienza alla quale non è mancato nulla ed i tutor e gli stessi professori hanno completato in toto quello che è necessariamente ed utilmente valido per un percorso di formazione. Sono molto contenta di questa mia scelta e di tutto il percorso, per il quale vorrei esprimere i miei sinceri ringraziamenti ai Tutors, ai Professori ed in particolare alla Tutor Marinella Paciello, guida alla mia tesi di laurea che, per il rapporto che mi ha permesso di instaurare, posso dire che è stata un'altra esperienza dentro l'esperienza, al prof. Castelfranchi per aver incoraggiato ed apprezzato il tema e la trattazione della tesi ed onorata con la sua presenza. Vorrei ringraziare anche la segreteria delle presidenza della facoltà di psicologia, Rossana e Francesca per la loro disponibilità e gentilezza.

    La tesi è stata un'occasione non solo per portare l'analisi di un particolare della storia del mio paese, ma anche di focalizzare l'attenzione su un tema che è un concreto problema per il quale c'è interesse di studio di molti professionisti del settore.


    In conclusione posso affermare che Uninettuno è stata per me un’esperienza indimenticabile. Un percorso che mi ha arricchito non solo dal punto di vista professionale, ma anche umano. Un’esperienza che vorrei far presente a tutti anche come una possibilità per conoscere e conoscersi attraverso la formazione.


    Infine vorrei esprimere desiderio che credo comune a tanti altri miei colleghi come me affezionati a questo metodo didattico di insegnamento telematico: quello di poter avere la possibilità di completare questo percorso di studio con una laurea specialistica all'Uninettuno.


    Cordialmente,


    Albana Temali

     
  • 05/09/2011
    Re: Agevolazione per le iscrizioni

    Gentile dottoressa Garito,

    la ringrazio per l'offerta presentatami e per i contatti che mi sono pervenuti dalla segreteria per rinnovare l'iscrizione. Mi sento di ringraziarla personalmente perchè in questi due anni di iscrizione ho sostenuto diversi esami, cosa che in tutti gli anni passati, con il tradizionale sistema di studio dell'università, non ero riuscita a fare. Sono un direttore di banca dal 1990 ed ho 48 anni, ho tre figlie e mi sono trasferita da Milano a Pietrasanta (Lu) nel 2003. Non ho mai smesso di studiare, mi piace come principio, ma gli eventi mi hanno sopraffatto e ho dovuto accantonare l'idea. Ora devo sostenere gli ultimi 5 esami e onestamente stavo "mollando" definitivamente perchè mi rendo conto che in alcune materie (matematica, in particolare) ho delle lacune da studi superiori che ho paura non si riescano a colmare. Ora però mi metterò in contatto con la tutor e sinceramente vorrei riuscire nell'intento. Sarebbe per me una ENORME soddisfazione.
    La ringrazio veramente per tutto quello che sta organizzando, è veramente notevole.
    (Io sono una vostra grande sponsor!)


    Marinella Carella

     
  • 26/07/2011
    Esame di Storia Contemporanea

    Buongiorno Prof.,

    Volevo dirle che sono rimasta completamente soddisfatta sia sull'esito dell'esame sostenuto ,che dimostra l'efficafica del metodo di studio da Lei proposto , sia sull'organizzazione messa a punto dalla Presidenza nel Polo di Sant'Anna Arresi in Sardegna.

    Posterò questo contributo anche sul forum

    Cordialmente , Le auguro buone ferie

    Daniela Malfatti

     
  • 25/07/2011
    grazie

    Chiar.mo Rector Prof.Maria Amata Garito,
    grazie per l'opportunità che da' a tutti gli studenti e a quelli che verranno!
    Se già ne parlavo bene, ora avrò un motivo in più!
    La saluto cordialmente


    Rita Lazzaretti

     
  • 21/07/2011
    SONO DOTT,MA GRAZIE DI CUORE PER...

    Per avermi aiutato nella ricostruzione dell’identità sottrattami dalla QUARTA DIMENSIONE,

    E NELLO SPECIFICO :


    La Prof.sa Annamaria per il suo impegno costanza e tenacia..

    La segreteria studenti Tiziana e Sabrina per avermi dato i Feedback iniziali e avermi sempre messo in una piacevole condizione di agio

    La Presidenza di Psicologia Rossana e Francesca per aver Rafforzato la mia motivazione appena essa veniva meno

    I Prof. e i Tutor per la loro deliziosa professionalità

    Le segretarie di piazza Grazioli per aver sorriso e pazientato ogni volta che arrivavo in anticipo agli esami

    I tecnici per il loro lavoro

    al portiere del civico 39



    Vinicio Tosoni

     
  • 19/07/2011
    Ammissione esame Istituzioni di Diritto Privato

    Gentilissima dr.ssa Maschio,
    ho appena preso visione dell'esito dell'esame che ho sostenuto ieri e non le nascondo la mia gioia.

    Ci tengo a ringraziarla per tutto quello che ha fatto per noi durante il corso: la sua disponibilita' nel venire incontro alle nostre esigenze di studenti lavoratori (mi riferisco sicuramente alle chat settimanali in tardo pomeriggio ed a tutta l'attivita' di tutoring nel suo insieme) sono state encomiabili.

    Proveniamo da ambienti tecnici in cui la sintesi e' tutto, ed il suo supporto didattico e morale e' stato davvero determinante ad introdurci in questo mondo sconosciuto, vasto ed interessante del diritto, che e' significativamente differente dalla nostra quotidianita'.

    Senza il suo sostegno non ce la avrei fatta (e sicuramente tanti altri colleghi come me) e ci tenevo a farglielo sapere ed a ringraziarla per questo.

    Le auguro una serena e bellissima estate, come spero sara' anche la mia: avendo sostenuto l'esame di Istituzioni di Diritto Privato i presupposti ci sono tutti!

    Cordialmente


    Alberto Tonnina

     
  • 16/07/2011
    Ringraziamenti di cuore

    Gentilissima Dr.ssa Cersosimo,
    rientro oggi a casa dopo qualche giorno di "festeggiamento" al mare e come prima cosa desidero ringraziarLa per tutta la Sua assistenza e presenza in occasione della preparazione e della discussione della mia tesi.

    Sono felice di aver raggiunto il traguardo che mi ero prefissato e gran parte di questo lo debbo alla UTIU e al suo metodo didattico e ai Tutor che mi hanno seguito ed in particolare a Lei.

    Le faccio i migliori auguri per tutto e La saluto molto cordialmente



    Maurizio Tonini

     
  • 14/07/2011
    Esito esame Istituzioni di Diritto Privato del 09.07

    Gent.ma Dott.ssa Maschio,

    ho ricevuto ed (ovviamente ) accettato la Sua lusinghiera valutazione della prova di esame da me sostenuta il 09.07 u.s. Desidero ringraziarLa per la fiducia e la stima che ha voluto accordarmi e che rafforzano in me gli sforzi e la volontà nel proseguire questo percorso formativo sicuramente non agevolato dai vari impegni lavorativi quotidiani.

    Le confesso che mi mancheranno le Sue Aule Virtuali ed il desiderio di condividere attraverso lo studio del Diritto quel patrimonio di idee, valori ed ideali che rischiano di essere sempre più trascurati e che si fa sempre più fatica a difendere e professare. Ma Le assicuro che non dimenticherò la Sua passione, la Sua disponibilità e la Sua grinta professionale.

    Le auguro ogni bene e mi auguro un giorno di poterLa incontrare magari in UTIU a Roma ed esprimerLe di persona la mia sincera stima ma qualora Le capitasse di passare per Padova - in calce ho annotato il mio recapito - sappia che può contare sulla mia più totale ed incondizionata disponibilità.

    Grazie di tutto e, compatibilmente con i Suoi impegni, buone ferie.

    Cordialmente

    Gianni Lacamera

     
  • 10/07/2011
    sistemi giuridici

    Gentile Professoressa, volevo ringraziarLa per aver valorizzato al meglio la mia preparazione di Sistemi Giuridici, nonché per la dedizione con cui ci ha seguiti e spronati nel corso di questi mesi. Il metodo da Lei seguito ha permesso di focalizzarci sugli aspetti
    particolarmente caratterizzanti e di fondamentale importanza per la comprensione della materia e che, credo, non dimenticheremo mai.
    Il valore aggiunto che un’università telematica deve fornire allo studente lavoratore è proprio quello di indirizzarlo nello studio nel modo più efficace ed efficiente possibile (….il tempo per noi lavoratori è una risorsa ancora più scarsa….), e questo Lei lo ha fatto egregiamente.
    La saluto, augurandoLe buone vacanze e sperando di ritrovarLa in qualche altro esame.


    Antonio Barbaro

     
  • 06/07/2011
    Grazie

    Gent.le Dottoressa,

    La disturbo rubandole solo due minuti. Ora che ho passato l’esame di Origini e Storia della Psicologia mi sento più libero di scriverle senza la remora di sembrare in qualche modo “interessato”. Volevo solo ringraziarla di cuore per la preziosa assistenza che mi/ci ha fornito durante il corso. So che Lei dirà che è il suo lavoro, ma so anche che c’è modo e modo di farlo il proprio lavoro e lei ha mostrato di compierlo con grande competenza, attenzione e coinvolgimento. E’ anche grazie a questo suo contributo che, pur nella difficoltà di tornare agli studi universitari dopo tanto tempo e in un ambito tutto nuovo per me (ho una precedente laurea in economia), ho potuto sperimentare una forte sensazione di coinvolgimento. E’ stato davvero entusiasmante per certi versi seguire questo corso e in questo c’è molto di suo… Conservo ancora e ho riletto più volte con piacere le sue risposte alle mie domande su Bandura, Piaget, Vygotskij. Scusandomi per il tempo che le ho rubato chiudo questa breve mail con una piccola confessione a proposito della mia “passione” per Vygotskij che ben poco ero riuscito a nascondere in una mia precedente mail. Ora che il voto l’ho preso posso dirglielo. Sono padre felice tra gli altri di un bimbo con la Sindrome di Down… per cui quando si discuteva, ad esempio, della differenza tra significato pubblico condiviso e senso personale privato di una parola era alla parola “handicap” che mi veniva naturale pensare. E il discorso mi si faceva chiarissimo. Per questo motivo la parola “handicap” così cara a Vygotskij per me ha un senso molto speciale e non poteva certo lasciarmi indifferente l’attenzione al tema che questo autore ha rivolto. Scoprire che molte delle modalità di intervento che ogni giorno si applicano su tuo figlio hanno un padre e finalmente conoscerne la storia, leggerne la genesi provoca una sensazione strana ma bellissima. Le splendide risposte da lei date ai miei quesiti hanno alimentato questo piccolo “incendio” ed è per questo che voglio ribadirle di cuore il mio GRAZIE.

    Un caro saluto


    Paolo

     

  • 05/07/2011
    grazie

    Ho superato l’esame di diritto privato con un bel 26/30. (a distanza di 23 anni dalla precedente laurea in ingegneria è proprio una bella soddisfazione)

    Sono piucchè soddisfatto e ci tengo sinceramente ad esprimerLe i miei ringraziamenti.

    Spero in futuro di affrontare ulteriori percorsi didattici con lei.

    saluti

    ing. Luigi Crescenzi

     
  • 05/07/2011
    grazie.

    Ho appena visto la valutazione del mio esame i Milano del 17 giugno u.s.

    La ringrazio infinitamente per la cortesia e la professionalità dimostrata dal primo all'ultimo giorno del corso.

    Ne esco arricchito.
    Buona giornata.

    Devis Vittorio PIERNO

     
  • 04/07/2011
    re: Pubblicazione voto appello

    Professoressa,
    semplicemente grazie.
    Studiare con Lei è stato fantastico.
    Oltre al sapere ha saputo darmi in ogni momento la forza per proseguire con inesauribile grazia . Il Suo è un dono unico.

    Antonella Padovani

     
  • 04/07/2011
    ringraziamento

    gentile Prof.ssa Maschio

    ho appreso proprio oggi con immensa soddisfazione la notizia del mio 27!!!

    La volevo ringraziare per la sua attività di tutoraggio in questi mesi: oltre alle preziose spiegazioni sulla materia, molte sue parole in aula virtuale/chat mi sono state di forte incoraggiamento per perseverare e motivarmi nello studio.

    La ringrazio molto, la sua attività di tutor è stata veramente preziosa, sia sotto il profilo didattico che umano!

    cordiali saluti,

    Leonardo Blandini

     
  • 02/07/2011
    Ringraziamenti

    Gent.ma Professoressa Maschio,

    le rubo solo un minuto per ringraziarLa, visto che non ho avuto modo di farlo di persona dopo l'esame del 24 giugno a Roma, per la professionalità dimostrata durante tutto il corso, la cortesia, il sostegno, anche morale e la rapidità con cui ha valutato gli esercizi inviati durante il corso e l'elaborato d'esame. Le auguro buon lavoro e le porgo i miei più cari saluti.


    Marco Fraschetti

     
  • 01/07/2011
    GRAZIE

    Buongiorno Chiara,
    volevo ringraziarla per lo splendido lavoro che fa. Grazie a Lei oltre ad essermi appassionata alla sua materia, è stato facile prepararmi al meglio.
    La ringrazio per la sua disponibilità (ho ricevuto le sue esaustive risposte alle mie mail anche il venerdì sera alle 23:00, quando non mi sarei mai aspettata una risposta).
    La ringrazio per la sua professionalità: le sue aule virtuali, i forum e le chat che tiene sono interessantissime da seguire. La ringrazio e continui sempre così con lo stesso entusiasmo che ha dimostrato con noi, spero che mio figlio, quando crescerà, trovi nella sua vita insegnanti in gamba come lei

    GRAZIE!


    Pamela Rogiani


     
  • 17/05/2011: a Luca Cerniglia
    Gentilissimo Dott. Cerniglia,
    il minimo che potevo fare era inserirla nei ringraziamenti perchè è davvero stato super disponibile, celere nelle risposte e estremamente gentile (e se la tesi è venuta bene è grazie ai suoi preziosi consigli)!
    Mi creda che altri miei colleghi non sono stati cosi fortunati! e quindi, ancora una volta la ringrazio per i suoi consigli che applicherò subito alla tesi e fatto questo chiamo in presidenza per avere tutte le info su come devo muovermi ora.
    Per il frontespizio chiederò maggiori info a Rossana. Il fac-­simile mi è stato dato da loro quindi credo che debba comparire anche il suo nome, ma mi accerterò anche di questo. ci sentiremo per la presentazione in power point.. avrò ancora bisogno del suo aiuto!
    Mi chiedevo, lei ci sarà il giorno della laurea? Ne sarei molto felice!

    A presto

    Cari Saluti
    Fulvia Siano

     
  • 12/04/2011: al Rettore, Prof.ssa Maria Amata Garito
    Apprezzamento

    Magnifico Rettore, Gentile Professoressa Garito
    la mia valutazione dell'UTIU certamente non è autorevole come quella del MIUR. Tuttavia desidero comunicarLe il mio entusiamo per aver ben scelto questa Università che sto frequentando. Sono una matricola di giurisprudenza di 46 anni, ho seguito i corsi e superato gli esami di Sistemi giuridici comparati e Diritto privato. Prima di cominciare nutrivo qualche dubbio all'idea di affrontare gli studi inserito in una classe e con la novità della figura del tutor, figura non presente nelle università ordinarie: pensavo sarebbe bastato seguire le video-lezioni similmente alle lezioni frontali e il resto temevo potesse rappresentare motivo di rallentamento nella prosecuzione degli studi.

    Da subito la Dott.ssa Maschio ha magistralmente guidato ciascun membro della classe con una prossimità intelligente e personalizzata, con la levatura del docente e giurista, interpretando il ruolo del tutor in modo da rendere efficace per ciascuno l'attività di studio fino al superamento dell'esame finale.

    Questa esperienza mi ha sorpreso e impressionato positivamente facendomi percepire quanto prezioso sia il contributo del tutor e quanto importante la classe e il percorso fatto insieme. Sono contento di poter veramente imparare, in un percorso dove non si è soli e si può far riferimento costante ad una guida sicura. Importante anche il fatto che la valutazione non è limitata al momento dell'esame ma considera tutto il percorso di studio.

    Mi sembra sono elementi che rendono particolare l'UTIU dove incredibilmente si può studiare nonostante la distanza fisica sotto la guida del docente molto più presente che nelle università tradizionali. Questo rafforza in me il desiderio di proseguire gli studi con entusiamo e fiducia.

    Un grazie sincero anche al personale tecnico e in particolare alla efficientissima dott.ssa Cancellaro a cui non sfuggono i dettagli della mia situazione: anche questo non succede nelle università tradizionali.

    Grazie a Lei per aver messo a punto il metodo di erogazione e apprendimento all'Utiu, e per la Sua dedizione costante.

    Alessandro Mauri

     
  • 26/03/2011: al Rettore, Prof.ssa Maria Amata Garito
    Ringraziamenti
    Magnifico Rettore,
    il 24 Marzo ho avuto il piacere di discutere la Tesi e di laurearmi, nella facoltà di Psicologia, nel Suo Ateneo di Roma. Non ci siamo mai incontrate personalmente, ma ho avuto un valido supporto che mi ha consentito di non avere "bisogno" di fare "escalation", trovando sempre risposte che risolvessero i miei dubbi o anche "semplicemente" un appoggio _valido_, _costante_ e _professionale_: la Dott.ssa Cersosimo. Sto usando tante virgolette e molte sottolineature perchè, essendo stata iscritta a Roma Tre alcuni fanni fa, queste caratteristiche non sono affatto scontate. Soprattutto per chi, oltre allo studio, deve anche lavorare. Ed infatti, nonostante la mia voglia di "conoscere" fosse immensa, ho rinunciato agli studi ed investito il mio tempo sul lavoro. Tre anni fa, però, avevo quel sassolino nelle scarpe che volevo togliermi. Avevo venticinque anni e non avrei voluto arrivare, un giorno, a dire... "Avrei potuto...". Il senso comune ancora era restio alla dicitura "telematica" e purtroppo ancora lo è, ma occorre far cambiare loro atteggiamento, nonostante penso che il tutto verrà da sè.

    La società cambia, l'e-learning sta prendendo piede ovunque e vorrò vedere, tra un po' di anni, chi, ad esempio, sarà così "contento" di fare un'ora di fila in segreteria per ritirare un semplice modulo. Ho osato. Mi sono iscritta. Ed ho apprezzato ancora di più l'insegnamento che mi avete fornito all'UTIU perchè, nonostante i rapporti siano stati più "telematici" che fisici, anche tra gli studenti, la sensazione di gruppo, di coesione e di amore per il sapere, li ho avvertiti ancora di più rispetto ad una Università ordinaria (consideri che sono rimasta in contatto con i laureati dello scorso anno ed ancora mi scrivo e mi SENTO (non telefonicamente, ma nella pelle) con iscritti che devono ancora laurearsi. Non per svalutare le altre Università, ma avendo seguito entrambi i percorsi, posso dire, con immensa onestà, ed anche fierezza, che il "Tempo" è importante e molte volte, nelle facoltà ordinarie si spreca (al bar, in biblioteca, ecc..), ed in questa Società dinamica, in cui l'integrazione lavoro/studio sia, a mio avviso, fondamentale, anche per accrescere l'intelligenza sociale, poter assistere alle lezioni dei docenti più importanti, ad esempio, della Sapienza (Pedon, Aglioti ecc.), in pigiama, la mattina, con la tazza di cappuccino ad un fianco ed il quaderno per prendere appunti nell'altro, e INVESTIRE le mie 4 ore di studio in modo INTENSO e poi correre a lavoro, mi ha dato soddisfazione, voglia di continuare e soprattutto di diffondere questo mezzo di insegnamento, ricordando anche Dante nel Purgatorio, "perder tempo a chi più sa più spiace". Le sto scrivendo, forse, anche in modo troppo informale, ma è così il modo in cui, entusiasta, ho raccontato e continuo a raccontare ad amici/conoscenti/colleghi, la grandiosità di questa struttura.

    E proprio perchè ho creduto in questa modalità di apprendimento, ho fatto in questi anni da "profeta", sentendomi dire che mentre parlavo dell'Università, avevo una luce immensa agli occhi. Ho fatto riscrivere molte persone che, demotivate dalle altre università, che li aveva fatti sentire "pesci fuor d'acqua" (come biasimarli?) ed avevano, come me, rinunciato, ed anche persone che, tramite il gruppo che avevo creato su facebook (tanto demonizzato, ma ottimo come mezzo di comunicazione, inutile fare falsi moralismi), mi contattavano per chiedermi consigli, e poi ringraziamenti nell'averli orientati nella maniera giusta. In questi anni l'ho fatto "quando potevo", e di certo, se mi chiedevano un parere, non potevo non prolungarmi od essere esaustiva. Ma ora, vorrei poter essere la portavoce ufficiale dell'UTIU, se me lo permetterà. Qualora ci sia possibilità di collaborare con la struttura, fare del counseling orientativo, poter proporre delle convenzioni all'azienda dove lavoro ed anche ad altre, esserLe utile in altre attività che ha in programma, intra moenia o "telematicamente", spero possa prendermi in considerazione come "discepola". Credere nell'Azienda per cui si lavora è alla base della motivazione per far sì che ci possa sentire parte integrante, no? E' stato anche un trattato nella mia Tesi. Metto in copia alla presente la Dott.ssa Cersosismo, di cui ho grande stima. Vederla commuovere durante la mia Laurea è stata l'emozione più grande. Anche rispetto al voto. C'è stato un legame profondo, mi sono sentita il suo "frutto" e vederla soddisfatta del raccolto mi ha onorato ancora di più. Come già le ho scritto, ho apprezzato la sua presenza, non solo in questi anni, come ottima tutor, ma anche durante il percorso della preparazione della Tesi, mi ha dato il "la", mostrandomi fiducia, stima e dandomi i mezzi per elaborare questa tesi, infiocchettandola da me e non servita su un piatto d'argento. Ed è stato proprio questo il bello. Ed è proprio questo che vorrei divulgare. Mi perdoni se mi sono dilungata, ma Le ho voluto raccontare la mia "storia" per come l'ho vissuta realmente e non per come, di norma, "formalmente" si fa. Allego una foto scattata con la Tutor, i nostri occhi non hanno bisogno di altri commenti.

    RingraziandoLa per aver dedicato del Tempo nel leggere la presente, la saluto cordialmente

    Sara D'Alessandro

     
  • 03/02/2011: a Luca Cerniglia
    Salve tutor,
    le allego l'esercizio 7 che il sistema non mi permette di inviarle.
    Grazie della sua pronta risposta; posso farle una domanda? Ma lei è vero, reale, in carne ed ossa?
    Finora non mi è capitato mai che un tutor della uninettuno risponda con tanta celerità alle mail.
    La prego, continui così, non si faccia "influenzare dal ritmo del gruppo".

    Con riconoscenza,
    Gennaro Zucchero

     
  • 02/01/2011: a Luca Cerniglia
    Gentile Professore,
    questa mia mail per chiederLe come d’accordo di accedere alla sua chat di domani.
    Per il momento la saluto cordialmente ringraziandoLa per gli input nuovi e significativi che riesce a mettere a nostra disposizione, sono molto apprezzati.
    Ci sentiamo in chat domani

    Cari saluti e a presto
    Annalisda Pascucci Diodato