Images


Event

Back to Events List

Digital Talk UNINETTUNO "La via italiana alla pornografia - Cattolicesimo, sessualità e cinema"

In diretta streaming sul portale UNINETTUNO e sulla Pagina Facebook UNINETTUNO
18/3/2022

Venerdì 18 marzo 2022, alle ore 17:00, si tiene online il Digital Talk UNINETTUNO “La via italiana alla pornografia- Cattolicesimo, sessualità e cinema (1948-1986)”.


L'incontro on-line intende aprire una discussione a partire dal volume di Tomaso Subini, La via italiana alla pornografia. Cattolicesimo, sessualità e cinema (1948-1986), Le Monnier Università, Firenze 2021.


L'Italia del dopoguerra è, tra i Paesi occidentali, il più blindato nei confronti di ogni forma di rappresentazione esplicita della sessualità. Una quarantina d'anni dopo, il Parlamento italiano accoglie tra i suoi membri la pornostar Ilona Staller.


Per spiegare come si sia passati da un estremo all'altro, il volume indaga l'ipotesi che vi sia un nesso tra le politiche cattoliche di opposizione al cinema non conforme ai dettami della morale sessuale e il modo peculiare con cui si sono sviluppati i processi di sessualizzazione del cinema in Italia.


La principale tesi argomentata è che sia esistita una 'via italiana' alla pornografia di massa, transitata per tre fasi di sviluppo: un primo periodo caratterizzato da un'eccezionale ed efficace attività di controllo, un periodo intermedio animato da un crescente conflitto tra le opposte istanze del moralismo e della liberalizzazione e un terzo periodo nel quale si consuma l'irreversibile caduta dei tabù dell'osceno.


Introduce e modera:
Dario Edoardo Viganò, Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione, UNINETTUNO.


Intervengono:
Gianluca della Maggiore, docente di Visual Storytelling, UNINETTUNO.
Mauro Giori, docente di Storia e critica del cinema e Cinema e studi culturali, Università degli Studi di Milano.
Daniele Menozzi, professore emerito, Scuola Normale Superiore di Pisa.


Sarà presente l’autore Tomaso Subini, docente di Storia e critica del Cinema e Cultura visuale, Università degli Studi di Milano.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito www.uninettunouniversity.net e sulla pagina Facebook dell'Ateneo.