Università telematica internazionale UNINETTUNO

Diritto dell'impresa, del lavoro e delle nuove tecnologie (Anno Accademico 2019/2020) - Diritto della sicurezza sul lavoro

Diritto dei media e dei dati personali

CFU: 10
Lingua: Italiano
Descrizione dell'insegnamento

Il Corso si propone di fornire agli studenti le nozioni tecniche e giuridiche necessarie all’analisi delle questioni legali connesse all’utilizzo di Internet, dei Social Media e delle nuove tecnologie nella società dell'informazione.

Oggetto di approfondimento sarà la tutela dei dati personali nelle comunicazioni elettroniche e in internet, con specifico riferimento ai Social Network e ai motori di ricerca. L’attenzione si concentrerà sulla normativa italiana ed europea, in particolare il Regolamento UE 679/2016, in materia di tutela della riservatezza, trattamento dei dati personali, diritti dei soggetti interessati e strumenti giuridici ad essi riconosciuti. Oggetto di studio sarà, altresì, il cosiddetto Diritto all’Oblio e la web reputation. A tale proposito, il Corso affronterà l’evoluzione della giurisprudenza in materia e l’analisi di casi pratici che hanno coinvolto direttamente personaggi della politica, magistrati e istituti bancari. L’attenzione si focalizzerà anche sugli strumenti giudiziali e stragiudiziali previsti dal Diritto Processuale Civile e Penale a tutela dell’immagine e della riservatezza.
Scopi
  -
Contenuti
  Le videolezioni trattano i seguenti argomenti:
  • Il Codice in materia di protezione dei dati personali, oggetto e ambito di applicazione;
  • I dati personali;
  • La disciplina del trattamento dei dati personali. Diritti dell’interessato, liceità del trattamento;
  • Le responsabilità connesse al trattamento dei dati personali: responsabilità civile, penale e amministrativa;
  • Tutela dell’interessato e sanzioni;
  • Il reclamo all’Autorità Garante per il Trattamento dei Dati Personali;
  • I reati informatici che violano la privacy;
  • Trattamento dei dati personali nell’ambito del marketing e della profilazione on – line;
  • Privacy, giornalismo e libertà di espressione su internet;
  • Banche dati di informatica giuridica, pubblicazione di sentenze e tutela della riservatezza;
  • La responsabilità dei motori di ricerca nella giurisprudenza e nei provvedimenti dell’Autorità Garante;
  • Privacy e social network (Facebook, Whatsapp, Snapchat ec..);
  • Il nuovo Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali;
  • Identità digitale e Diritto all’Oblio. Evoluzione della giurisprudenza;
  • Il caso Google Spain: Corte di Giustizia Europea del 13 maggio 2014 (causa C-131/12 Mario Costeja Gonzalese e AEPD contro Google Spain e Google Inc.);
  • Strumenti legali di difesa: rimozione di contenuti lesivi, la diffida, la denuncia penale, la causa in sede civile;
  • Analisi di casi pratici.
Testi

G. Nucci, "Protezione dei dati personali e GDPR: dai precetti giuridici ai processi organizzativi", (eBook) IPSOA, 2018

G. Busia, L. Liguori, O. Pollicino (a cura di), “Le nuove frontiere della privacy nelle tecnologie digitali. Bilanci e prospettive”, Aracne Editore, 2017

Esercitazioni
Dal punto di vista delle esercitazioni, il corso è corredato da:
- Esercizi di autovalutazione: a conclusione di ogni argomento affrontato in ogni videolezione, il Professore video propone agli studenti una o più domande di riepilogo, che lo studente ritrova poi nella sezione “Esercizi” dell’ambiente di apprendimento; scopo della domanda è quella di aiutare lo studente a sviluppare in tempo reale il pensiero critico su quanto comunicato dal Professore video, aiutarlo a memorizzare e apprendere,
- Esercizi di verifica: il corso è caratterizzato da tre esercitazioni consegnabili, progettate per permettere agli studenti di mettere in pratica le conoscenze teoriche trasmesse dalle videolezioni, dalle sessioni di aula virtuale con professori ed esperti internazionali, dai materiali di approfondimento, dalle discussioni sul forum e dagli incontri tutoriali:
- Analisi di una fattispecie giuridica astratta
- Esercitazioni su casi pratici con riferimento alla prassi decisoria del Garante per la protezione dei dati personali e alla giurisprudenza italiana ed europea; simulazione di un processo dinnanzi ad un Tribunale virtuale;
- Tesina individuale, il cui argomento varia ad ogni erogazione
Gli esercizi e le esercitazioni, che prevedono la produzione di report piuttosto corposi, richiedono allo studente un carico di lavoro complessivo di circa 80 ore.
La valutazione degli esercizi di verifica e delle interazioni con gli studenti avviene attraverso il sistema di valutazioni qualitative, e costituisce parte dei criteri di ammissione all'esame.
Docente d'Area
Sabina Bulgarelli
Docenti video
Prof. Manuela Siano - Autorità Garante per la Privacy
Prof. Franco Pizzetti - Università di Torino, già Presidente dell’Autorità Garante della Privacy (Italia)
Prof. Sabina Bulgarelli - Titolare dello Studio Legale Bulgarelli (Carpi - Italia)
Elenco delle lezioni
Franco Pizzetti
Franco Pizzetti
Franco Pizzetti
Franco Pizzetti
Manuela Siano
Sabina Bulgarelli
Sabina Bulgarelli
Sabina Bulgarelli
Sabina Bulgarelli
Sabina Bulgarelli
Sabina Bulgarelli

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni