Università telematica internazionale UNINETTUNO

Processi Cognitivi e Tecnologie (Anno Accademico 2019/2020) - Tecnologie di supporto clinico alla persona

Psicopatologia dello Sviluppo e dello stress traumatico

CFU: 8
Lingua: Italiano
Descrizione dell'insegnamento
L'insegnamento è indirizzato ad approfondire i quesiti diagnostici relativi all'infanzia e all’adolescenza tenendo presenti i più recenti orientamenti della psicopatologia dello sviluppo e i sistemi diagnostici più attuali. Vengono illustrati i quadri clinici più significativi nel campo dell'infanzia e dell’adolescenza tenendo presente sia i criteri clinici che emergono dai sistemi diagnostici in campo internazionale sia i contributi che emergono dalla "Developmental Psychopathology" e dalle teorie psicodinamiche. All’interno del corso lo studente potrà fare esperienza di metodiche osservative nel campo della psicopatologia dello sviluppo, utilizzate in fase valutativa e di intervento clinico. In particolare, attraverso l’osservazione e la successiva codifica guidata di interazioni videoregistrate bambino-caregivers, potrà collegare i fondamenti teorici appresi alle metodologie di intervento clinico in età evolutiva. Inoltre, lo studente potrà fare esperienza diretta nella somministrazione di strumenti osservativi e self-report in campioni non-referred, discutendo in gruppo sulle modalità di somministrazione e di codifica. Si prevede di analizzare e discutere in gruppo materiale clinico per predisporre, con la supervisione del docente, i possibili percorsi di intervento rivolti al bambino e al suo contesto di vita.
Prerequisiti
Si consiglia allo studente di essere in possesso delle nozioni base di psicologia dello sviluppo e di psicologia dinamica aver superato gli esami previsti nel primo anno. Tuttavia, non sono presenti propedeuticità specifiche.
Scopi
Il corso intende sviluppare la conoscenza delle dinamiche evolutive normali e psicopatologiche dell’adolescente e del suo ambiente (famiglia, scuola, gruppo dei pari, relazioni sentimentali) al fine di rendere lo studente capace di: a) Osservare e comprendere le dinamiche adolescenziali sia intrapsichiche che relazionali. b) Discriminare la crisi adolescenziale normale dalle rotture patologiche dello sviluppo e individuare precocemente indici di rischio psicopatologico. c) Formulare una ipotesi diagnostica allo scopo di inviare in modo corretto l’adolescente a rischio alle strutture competenti; c) Progettare e realizzare interventi di prevenzione primaria e secondaria adeguati ai diversi contesti di vita dell’adolescente (famiglia, centri aggregativi, scuola, reparti ospedalieri … ) Il Corso si propone di sviluppare capacità osservative degli studenti (modello della osservazione partecipante orientata psicodinamicamente) delle dinamiche adolescenziali, in particolare: 1) l’osservazione diretta degli adolescenti (in contesti di vita quali la scuola, etc…) e indiretta (tramite filmati, registrazioni, materiali clinici, etc…); 2) la stesura di report che descrivano quanto osservato; 3) l’analisi, i commenti e le ipotesi cliniche relative alle dinamiche osservate e descritte; 4) la discussione in gruppo e la supervisione dei report.
Contenuti
Lezione n. 1: I disturbi dell'attaccamento Lezione n. 2: The influence of postnatal depression on the mother child relationship and child development Lezione n. 3: Posttraumatic feeding disorder - Part 1 Lezione n. 4: Posttraumatic feeding disorder - Part 2 Interventions Lezione n. 5: Il trauma in età evolutiva: conseguenze e resilienza Lezione n. 6: Trauma e disregolazione affettiva Lezione n. 7: Le conseguenze specifiche del trauma Lezione n. 8: La memoria del trauma in età evolutiva Lezione n. 9: Il ruolo giocato dai fattori genetici e ambientali nella risposta allo stress - I parte Lezione n. 10: Il ruolo giocato dai fattori genetici e ambientali nella risposta allo stress - II parte Lezione n. 11: Modelli di relazione traumatica Lezione n. 12: Il disturbo post-traumatico da stress (Post-Traumatic Stress Disorder / PTSD) Lezione n. 13: Il trauma e lo sviluppo della personalità Lezione n. 14: Sviluppo dell’identità nel trauma Lezione n. 15: Trauma, attaccamento e psicopatologia Lezione n. 16: Vittime di tortura, profughi, tratta, PTSD, traumi associati Lezione n. 17: Esperienze traumatiche e funzionamento mentale Lezione n. 18: Le comuni sequele psicologiche del trauma Lezione n. 19: La dissociazione nella clinica
Testi
Manuale di Psicopatologia dello Sviluppo – Infanzia (Ammaniti; Cortina Editore) Manuale di Psicopatologia dello Sviluppo – Adolescenza (Ammaniti; Cortina Editore) Oppure Manuale: Formato elettronico: Developmental Psychopathology (Wenar, Kerig, Ludlow; McGraw-Hill editore).
Esercitazioni
Lo studente ha a disposizione esercizi di autovalutazione con domande che riguardano il contenuto specifico delle videolezioni. Lo studente può richiedere la correzione degli esercizi da parte del Tutor. Oltre a queste esercitazioni, il Tutor può proporre le attività come descritte in agenda
Docente d'Area
Massimo Ammaniti
Docenti video
Prof. Massimo Ammaniti - Università "La Sapienza" di Roma (Roma - Italia)
Prof. Anna Maria Speranza - Università "La Sapienza" di Roma (Roma - Italia)
Prof. Giampaolo Nicolais - Università "La Sapienza" di Roma (Roma - Italia)
Prof. Emanuela Mundo - Università "La Sapienza" di Roma (Roma - Italia)
Prof. Alessandra Frigerio - University College of London ed Istituto Scientifico "Medea", Bosiso Parini
Prof. Giuseppe Craparo - Università Kore di ENNA
Prof. Lynne Murray - University of Reading, UK
Prof. Riccardo Williams - Università "La Sapienza" di Roma (Roma - Italia)
Prof. Irene Chatoor - The George Washington University and Children’s National Medical Center Washington, D.C.
Prof. Paolo Cianconi - Casa Circondariale Regina Coeli, Roma
Elenco delle lezioni
Anna Maria Speranza
Lynne Murray
Irene Chatoor
Irene Chatoor
Giampaolo Nicolais
Giuseppe Craparo
Riccardo Williams
Giampaolo Nicolais
Alessandra Frigerio
Alessandra Frigerio
Riccardo Williams
Massimo Ammaniti
Riccardo Williams
Riccardo Williams
Anna Maria Speranza
Paolo Cianconi
Massimo Ammaniti
Emanuela Mundo
Riccardo Williams

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni