Università telematica internazionale UNINETTUNO

Génie de Gestion (Academic Year 2019/2020) - Gestione dei Processi Industriali

Materiali e tecnologie innovative

CFU: 9
Langue: Français
Description du cours
ll Corso ha come obiettivo primario lo sviluppo e la conoscenza dei materiali "avanzati" per quanto concerne le relazioni che collegano le peculiari proprietà del materiale alla sua struttura atomica, elettronica, reticolare ed alla tecnologia di preparazione. I contenuti di chimica, fisica, cristallografia, matematica, informatica e inglese, vengono pertanto integrati al fine di realizzare e studiare materiali con proprietà predefinite e riproducibili. Il Corso offre una formazione scientifica approfondita nel campo della fisica e della chimica dei materiali oltre che conoscenze specialistiche riguardanti processi e tecnologie innovative nel campo delle applicazioni industriali dei materiali e l'acquisizione di conoscenze approfondite di cristallografia nonché elementi di biologia molecolare. Ogni studente svolge un proprio Progetto in Azienda o in Laboratorio, su un tema coerente con gli obiettivi dell'insegnamento, e preventivamente concordato fra il Docente ed un Tutor che segue lo studente (aree di possibile inserimento: Fabbricazione ed assemblaggio, Organizzazione di impianti e attrezzature, Gestione del processo produttivo, etc.). Nella programmazione temporale del Progetto sono già pianificati i punti di verifica da notificare al Docente. Al termine della sua esperienza, e prima di presentarsi all'esame, lo studente consegnerà al Docente ed al Tutor un proprio elaborato (tesina), consistente della descrizione del suo progetto svolto in Azienda o in Laboratorio.
Programme

Il presente corso, che fornisce 9 crediti formativi, è strutturato in 5 macroargomenti ed è composto da 27 ore di videolezioni, da vedere due volte, per un totale minimo di 54 ore di attività dello studente.

Le videolezioni trattano i seguenti argomenti:

• Lezione n. 1: Concetti introduttivi di Fisica dei Materiali.
• Lezione n. 2: Tecnologia dei Materiali.
• Lezione n. 3: Chimica dei Materiali.
• Lezione n. 4: Colloidi.
• Lezione n. 5: Interfasi.
• Lezione n. 6: Tecnica, Tecnologia, Processo produttivo: concetti, definizioni, esempi.
• Lezione n. 7: Descrizione delle principali tecnologie di fabbricazione e tipologie di processi produttivi.
• Lezione n. 8: Concetto di Ciclo di Lavorazione (esempi).
• Lezione n. 9: Concetti di Innovazione, Automazione, Flessibilità.
• Lezione n. 10: Organizzazione di impianti e attrezzature, Gestione del processo produttivo, etc.
• Lezione n. 11: Stato dell’arte delle tecnologie produttive.
• Lezione n. 12: Comprensione dei processi produttivi attivi in Azienda e delle problematiche aziendali collegate.
• Lezione n. 13: Comprensione degli obiettivi della tecnologia nell’ambito del processo produttivo.• Lezione n. 14: Aspetti economici ed organizzativi.
• Lezione n. 15: Concetti di informatica applicati alla tecnologia.
• Lezione n. 16: Modalità di trasferimento dati: interrupt e accesso diretto della memoria (DMA).
• Lezione n. 17: Sensori e trasduttori.
• Lezione n. 18: Condizionamento dei segnali.
• Lezione n. 19: Il linguaggio di programmazione grafico LabView.
• Lezione n. 20: introduzione e sviluppo di programmi di acquisizione e controllo di processo.
• Lezione n. 21: esercitazioni pratiche con postazioni attrezzate in aula computer
• Lezione n. 22: Principi di funzionamento di strumenti di laboratorio
• Lezione n. 23: Realizzazione di un programma complesso per il controllo completo di un esperimento di laboratorio attraverso strumentazione virtuale
• Lezione n. 24: il CAD/CAM : descrizione ed uso del pacchetto, disegno, programmazione, aggiungere operazioni, definizione utensile, parametri utensile, percorso utensile, generazione pre e post processor, spedire i dati alla macchina.
• Lezione n. 25: Cenni sulle norme del disegno tecnico.
• Lezione n. 26: Cenni sulle tolleranze.
• Lezione n. 27: Richiami di metrologia e strumenti di misura.

Ogni erogazione del corso sarà inoltre arricchita da 4 appuntamenti in Aula Virtuale da un'ora ciascuno. Le Aule Virtuali saranno cadenzate durante il corso, e saranno così strutturate: un’aula virtuale di presentazione del corso e tre di approfondimento attinenti agli argomenti con maggiori spunti sia per le attività di ricerca che per le applicazioni agli ambiti disciplinari degli insegnamenti del corso di laurea. Per ognuno dei 7 macroargomenti del corso saranno disponibili esercizi di autovalutazione che prevedono lo sviluppo tecniche di calcolo e di risoluzione di problemi che consentiranno agli studenti di esercitarsi e di mettere in pratica le conoscenze erogate attraverso le videolezioni e le aule virtuali. Si stima che gli esercizi, corredati di soluzione o provvisti di sistema di correzione automatica del risultato, richiederanno circa 10 ore di impegno dello studente.

Textes
Sono inoltre presenti materiali didattici collegati agli argomenti delle video lezioni, che si compongono di testi di approfondimento teorico, datasheets e dispense; tali materiali didattici compongono lo studio individuale dello studente di circa 104 ore. In dettaglio, i materiali didattici collegati: - Slide del corso, le slide utilizzate dai docenti autori delle videolezioni, che gli studenti potranno scaricare e stampare per crearsi il proprio "quaderno del corso" - Libri&Articoli: testi, saggi, schede descrittive, approfondimenti, - Bibliografia: riferimenti ragionati a fonti bibliografiche associati ai singoli argomenti di ogni videolezione - Sitografia: selezioni ragionate di Siti web collegate agli argomenti della videolezione Testi d'esame: I testi d'esame per il corso di Materiali e Tecnologie Innovative sono: C. Badini, MATERIALI COMPOSITI PER L'INGEGNERIA, CELID William F. Smith, Javad Hashemi, Scienza e tecnologia dei materiali.
Entraînements
Le modalità di valutazione del corso sono strutturate da 2 prove di verifica intermedie, che verranno consegnate attraverso la piattaforma UNINETTUNO e valutate dal Docente/Tutor. Tali prove di verifica, di respiro più ampio rispetto agli esercizi di autovalutazione, verteranno sugli argomenti del corso e saranno composte da più problemi ed esercizi. La data limite di consegna delle prove sarà inserita nell'agenda del corso ad inizio di ogni erogazione. Lo studente è chiamato ad assegnarsi un voto al momento della consegna, voto che è "cieco" al Docente/Tutor, finché questi non completi la correzione e a sua volta assegni un voto alla prova dello studente. Questi due dati andranno quindi a popolare il grafico di valutazione dello studente presente nella schermata "Valutazioni e statistiche" del Corso. Inoltre, parte fondante del presente corso, sarà un progetto aziendale svolto anche con il supporto di un’attività di laboratorio. Si stima che queste prove richiederanno circa 25 ore di lavoro dello studente. La prova di valutazione finale consiste nello sviluppo di uno dei macroargomenti in cui è suddiviso il corso o parte di essi, dove lo studente, senza l’ausilio di libri o appunti, dovrà dimostrare la piena conoscenza di tutte le tematiche che caratterizzano il tema proposto e mostrare con esempi attinenti la padronanza dell’argomento.
Professeur
Michele Giordano
Liste des leçons
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella
Luigi Campanella

Siège de l'Université

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Certified mail

info@pec.uninettunouniversity.net

Secrétariat des Etudiants

tel: +39 06 692076.70
tel: +39 06 692076.71
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Vidéoconférence

Library 1st floor: 90.147.90.157
Meeting Room 5th floor: 90.147.90.158

Avez-vous besoin d’informations plus détaillées?

Donnez-nous vos données


Demandez des informations