Università telematica internazionale UNINETTUNO

Attività di Ricerca - Facoltà di Ingegneria

L'attività di ricerca svolta da professori e ricercatori della Facoltà di Ingegneria ha riguardato i diversi settori scientifici dell'area Civile, Informatica e Gestionale.
Per quanto concerne l'accesso ai finanziamenti pubblici, si cita il successo dell'area Civile-Architettura nel bando Prin 2012, che vede attualmente coinvolta l'unità di ricerca dell'Università Telematica Internazionale UNINETTUNO nelle attività di rilievo tematico del Ghetto Ebraico in Roma.
Di particolare rilievo è il finanziamento che la Facoltà di Ingegneria di Uninettuno ha ricevuto per il progetto LIMADOU-CSES dall'ASI - Agenzia Spaziale Italiana. Si tratta di uno dei pochissimi "Progetti premiali ASI" finanziati dal MIUR. L'Uninettuno, insieme all'INFN, l'Università di Trento e l'INAF-IASP, è responsabile della progettazione, costruzione e test degli esperimenti HEPD e EFD che verranno installati a bordo del satellite cino-italiano CSES (China Seismo-Electromagnetic Satellite) che sarà lanciato nel settembre 2016, destinato allo studio dei precursori sismici. In questo contesto professori e ricercatori Uninettuno sono responsabili di diverse importanti parti dell'hardware e software di acquisizione dati a bordo del satellite LIMADOU-CSES. Inoltre, in collaborazione con i colleghi cinesi, stanno sviluppando i programmi di analisi dati mediante cosntinui meeting in teleconferenza o con la partecipazione ad incontri specifici in Cina ed Italia.
Nel notte tra il 24 ed il 25 agosto 2014 è stato lanciato con successo dalla base di Timmins (Canada) il pallone stratosferico internazionale EUSO-Balloon con a bordo rivelatori di raggi ultravioletti ed infrarossi per lo studio dei raggi cosmici di altissima energia che interagiscono con l'atmosfera terrestre. I professori e ricercatori Uninettuno hanno partecipato al coordinamento dell'intero progetto e allo sviluppo e costruzione degli esperimenti di  EUSO-Balloon. In particolare hanno sviluppato la maggior parte del software di acquisizione e gestione dei dati in volo.
Per quanto riguarda l'attività di pubblicazione scientifica, il livello può considerarsi nel complesso assai soddisfacente (come dimostrato dall'elenco delle pubblicazioni, allegato al presente rapporto).
Il recente rafforzamento della Facoltà con la convenzione stipulata con il CNR (e la perfezionanda convenzione con INFN) e l'immissione nei ruoli della Facoltà di primari scienziati di livello internazionale, unito alla possibilità di usufruire, in collaborazione, dei prestigiosi laboratori CNR ai fini della ricerca sperimentale, garantiranno un'ulteriore crescita dell'attività di ricerca negli anni a venire.
A cominciare dal presente anno accademico è stato avviato uno specifico impegno per l'accesso ai finanziamenti più importanti quali quelli del programma Europeo Horizon 2020, della European Research Foundation (ERC) e ai programmi nazionali quali SIR, PRIN, FIRB e altri. Anche le iniziative locali, come il Bando per il Programma 203 della Regione Lazio, se pur inquadrate in maniera interdisciplinare tra le facoltà dell'Ateneo, potranno coinvolgere le competenze della Facoltà di Ingegneria.
Sulla base di quanto sopra riportato, il rapporto sull'attività di ricerca è strutturato, qui di seguito, mediante l'esposizione separata dei risultati di ricerca conseguiti nei principali settori scientifico-disciplinari afferenti alla Facoltà di Ingegneria. Si noti che, come nelle migliori tradizioni delle Facoltà di Ingegneria italiane, tale attività spazia dai settori della ricerca scientifica di base (Fisica, Chimica, Matematica) fino ai settori tipicamente ingegneristici (Meccanica, Elettronica, Informatica, Scienza delle Costruzioni), per arrivare ai settori maggiormente "terziari" quali la gestione dei progetti, la qualità e il management a livello industriale.

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni