Università telematica internazionale UNINETTUNO

Master in Applied and Industrial Mathematics Uninettuno

Stato: Di prossima attivazione
Direttore: Prof. Renato Spigler
Coordinatore didattico: Prof. Clemente Cesarano
Richiedi informazioni
 
 
Contatti:

Obiettivi

Il Corso di Master in Applied and Industrial Mathematics mira a formare figure di professionisti capaci di partecipare ad attività di analisi, progettazione, realizzazione e gestione nelle aree scientifiche e tecniche in cui l'utilizzo della matematica è fondamentale, con riferimento significativo ai principali aspetti della matematica applicata,computazionale e industriale, oltre a quelli specifici dell'indirizzo prescelto. Il percorso formativo previsto fornisce le competenze metodologiche nel campo della matematica, intendendo con questo l'approfondimento delle competenze specifiche di un corso post-Laurea Magistrale, incentrato sulle tematiche proprie della matematica, in modo da creare una figura professionale dotata di un elevato grado di flessibiltà e adattabilità alle esigenze del mercato, il quale e' in continua evoluzione, e in grado di analizzare e formalizzare i problemi scientifico-tecnologici in modo rigoroso. L'obiettivo del percorso formativo è quindi quello di soddisfare le opposte esigenze di fornire da un lato una solida preparazione scientifica e metodologica trasversale (in quanto di base), dall'altro un approfondimento e una specializzazione in uno dei settori in cui e' articolato il Master.

Queste aree specialistiche caratterizzanti sono la fluidodinamica, la finanza matematica, la scienza dei dati e il loro trattamento statistico, la bio-informatica e altre bio-scienze, le reti neurali e le loro applicazioni anche alla Pubblica Amministrazione.

La solida preparazione di base che sarà fornita, potrà anche servire a fornire conoscenze ulteriori rispetto a quelle acquisite nei corsi di Laurea Magistrale di cui lo studente ammesso al Master è già in possesso, in modo da prepararlo per un Dottorato di Ricerca. Il fine principale è tuttavia professionalizzante, dato che una preparazione astratta serve per rendere flessibile il modo di pensare e di qui viene favorita la propensione all'innovazione industriale. E' previsto ed è obbligatorio uno Stage presso un Ente di Ricerca o un'Azienda, operanti in una delle aree sopra citate e di interesse per lo studente. Lo Stage potrà servire allo studente anche per preparare la sua Tesi di Master.

Il Master si svolge con il patrocinio della SIMAI - Societa' Italiana di Matematica Applicata e Industriale.

Destinatari e Requisiti

L'insieme dei contenuti offerti rappresenta gli interventi specifici necessari alla formazione della figura professionale che il Master intende formare, sulla base dei bisogni che si riscontrano nell'ambito dei laboratori di ricerca pubblici o privati e nelle aziende tecnologicamente più avanzate.

Sono ammessi al Master i possessori di Laurea Magistrale nelle seguenti Classi:

  • LM-40 (Matematica);
  • LM-17 (Fisica);
  • LM-18 (Informatica);
  • LM- da 20 a 35 incluse (Ingegneria);
  • LM-44 (Modellistica Matematico-Fisica per l'ingegneria);
  • LM-53 (Scienza e Ingegneria dei Materiali);
  • LM-82 (Scienze Statistiche);
  • LM-83 (Scienze Statistiche Attuariali e Finanziarie);
  • LM-6 (Biologia);
  • LM-54 (Scienze Chimiche);
  • LM-66 (Sicurezza Informatica);
  • LM-74 (Scienze e Tecnologie Geologiche);
  • LM-79 (Scienze Geofisiche.
Ovvero di titolo equipollente.

Il titolo deve essere posseduto alla data del 31 Ottobre, 2016. Potranno inoltre iscriversi i laureandi delle sopra citate lauree magistrali che prevedono di ottenere il titolo entro il 31 Dicembre, 2016.

Il Comitato Scientifico si riserva di valutare candidati che possiedono una Laurea Magistrale in un Corso di Studio diverso da quanto sopra descritto.

 Numero minimo e massimo di ammessi

Il numero minimo di iscritti è fissato a 10,il massimo a 30.

Criteri di selezione

Nel caso in cui il numero di domande di ammissione superi il massimo previsto, si effettuerà una selezione in base al voto di Laurea Magistrale e, a parità di voto, in base all'ordine temporale in cui le domande saranno pervenute.

Scadenza domande di ammissione

La scadenza per le domande di ammissione è fissata al 31 Ottobre, 2016.

La Didattica

La didattica avviene sia tramite la piattaforma Uninettunouniversity.net (il primo portale al mondo in cui si insegna in 5 lingue: italiano, inglese, francese, arabo e greco), che in modalità tradizionale. Nella sezione relativa al ''Master in Applied and Industrial Mathematics'', gli studenti potranno accedere a tutti i contenuti virtuali.
Gli studenti partecipano attivamente al loro processo di apprendimento e hanno la possibilità di studiare a qualsiasi ora e in qualsiasi luogo. Gli studenti, nel loro percorso formativo, sono affiancati da un sistema di tutoring-online in grado di facilitare il percorso di apprendimento e di comunicazione in rete e di fornire gli strumenti per affrontare con profitto lo studio della materia.
Il Tutoring-OnLine è organizzato in classi di studenti, con un sistema avanzato di agenda in grado di riconoscere il singolo utente e quindi di personalizzare e di ottenere il tracciamento delle attività didattiche e la valutazione quantitativa e qualitativa del processo di apprendimento di ogni singolo studente.

Come si studia

Le attività didattiche su Internet vengono svolte nella macroarea WEB denominata “Cyberspazio Didattico”, nella sezione dedicata al Master in Applied and Industrial Mathematics. Nel Cyberspazio Didattico si realizza il processo formativo e di apprendimento e gli accessi sono diversificati tramite login e password personalizzate sulla base del ruolo degli attori del processo formativo: Docenti, Tutor e studenti. Le tre categorie di utenti possono accedere alle stesse informazioni relative a ciascun insegnamento. In particolare, il Docente e il Tutor possono modificare o sostituire i materiali didattici e aggiungerne di nuovi per tutta la durata dell'insegnamento, mentre lo studente dispone di una sua area in cui inserire dati, informazioni e appunti personali.
Lo studente può accedere:

  1. alla Pagina del Titolare dell'Insegnamento;
  2. alla Pagina del Tutor.

All'interno di queste pagine sono inseriti gli Ambienti di Apprendimento e si può accedere a:

  • Materiali Didattici che costituiscono i contenuti dei corsi: videolezioni digitalizzate ed indicizzate con bookmarks che consentono il collegamento ipertestuale e multimediale con libri, bibliografie ragionate, testi di esercizi, sitografie selezionate. Il sistema di bookmark dinamici conferisce alle videolezioni su Internet un carattere di ipermedialità consentendo una navigazione a diversi livelli: da lezione a lezione, tra gli argomenti di una stessa lezione, tra i materiali di uno stesso argomento.
  • Tutoring a distanza. Gli studenti iscritti al Master potranno essere seguiti in ogni passo del loro percorso di apprendimento da docenti/tutors. Il Docente-Tutor telematico rappresenta una guida ed una presenza costante durante il Processo di Apprendimento. Le attività di Tutorato a distanza possono svolgersi:
    • in maniera sincronica, utilizzando le chat, le video-chat, i sistemi di video e audio-conferenza, attivati nel Cyberspazio Didattico, ma anche l’aula tridimensionale attivata sull’Isola del Sapere su Second Life di Uninettuno.
    • in maniera diacronica, attraverso strumenti come la posta elettronica e i forum di discussione su Internet. I forum di discussione, relativi ad argomenti dell’insegnamento, permettono di estendere il dialogo e di attivare un apprendimento collaborativo e di gestire spazi di riflessione autonoma sull’argomento di discussione e sulle attività di studio svolte.
  • Aula virtuale sull’Isola del Sapere di Uninettuno su Second Life. Presso l’Isola del Sapere di Uninettuno (Università Telematica Internazionale) è stato realizzato un Auditorium 3D dedicato al Master. In questo ambiente gli Avatar degli studenti e gli Avatar dei Docenti/Tutor interagiscono con la loro voce nel mondo tridimensionale di Uninettuno. Si svolgono esercitazioni pratiche, prove di valutazione, videoconferenze con i protagonisti del Master che partecipano attraverso i loro Avatar, ma anche attività pratiche in diretta guidate dagli Avatar dei Docenti/Tutor.

Nell’aula virtuale di Second Life, nell’Isola del Sapere Uninettuno gli studenti e i professori/tutor, insegnano ed apprendono in modo cooperativo e collaborativo, costruiscono e condividono conoscenze con soggetti appartenenti a realtà politiche, culturali e religiose diverse, dialogano e si confrontano le differenze culturali, si attivano processi di socializzazione, ma anche di creazione di nuovi saperi.

Articolazione Didattica

L'obiettivo del percorso formativo è quello di soddisfare esigenze contrapposte che da un lato richiedono una preparazione scientifica e metodologica di base, dall'altro devono prevedere la creazione di figure professionali con alto livello di preparazione tecnica specialistica. Per questo è previsto un approfondimento delle materie di base e caratterizzanti trasversali (che forniscono una preparazione metodologica per analizzare e modellare problematiche tecnico-scientifiche complesse) e un'offerta di insegnamenti più specialistici, che permettono di caratterizzare competenze specifiche, fornendo le metodologie e le soluzioni tecniche e applicative in certi settori precisi. Oltre all'approfondimento della matematica e della fisica necessarie, il percorso formativo fornisce competenze informatiche trasversali, con lo studio dell'analisi di algoritmi e della loro implementazione (programmazione). Inoltre, dato che la conoscenza della lingua ingleserisulta oggi indispensabile in ogni settore, e' un obiettivo formativo per tutti i candidati al Master quello di saper scrivere e parlare in inglese, soprattutto su argomenti inerenti il campo scientifico e tecnico. Questo sarà favorito dall'offerta di alcuni corsi in lingua inglese.
Per ciò che riguarda le conoscenze specialistiche, vengono approfonditi gli aspetti propri della fluidodinamica (idrodinamica e aerodinamica), della finanza matematica, della scienza dei dati, della bio-informatica e di altre bio-scienze, e delle reti neurali.

Nell'ambito del Corso di Studi è previsto e obbligatorio uno Stage, oltre a visite aziendali. Saranno organizzati seminari. Il lavoro di Tesisarà infine momento di sintesi in cui lo studente, sotto la supervisione di uno o più docenti, svilupperà un lavoro frutto delle conoscenze acquisite durante il percorso di studi. Tale lavoro potrà essere sia di carattere teorico che sperimentale e potrà anche svolgersi presso aziende e centri di ricerca convenzionati.

La struttura del corso consta di quattro periodi didattici distinti, in successione. I primi tre caratterizzati da lezioni frontali e in modalità e-learning e seguiti da un esame finale (senza alcuna prova intermedia). Alcuni degli esami finali potranno essere fatti mediante la preparazione di un Project Work (una tesina).

Nel primo periodo tutti gli studenti dovranno frequentare quattro corsi di base, nel secondo e nel terzo periodo potranno scegliere gruppi di tre corsi specialistici per ciascuno di tali due periodi. Potranno anche essere tenuti dei seminari da parte di esperti ed effettuate visite aziendali.
Seguirà poi uno Stage presso un centro o laboratorio o ente di ricerca applicata, oppure presso un'azienda.

I corsi comporteranno circa 300 ore di lezioni, erogate sia in modalità e-learning che in modalità tradizionale, per circa 40 CFU; i restanti CFU, circa 20, saranno attribuiti all’attività formativa di Stage.

Il Master è articolato in tre indirizzi:

  • Fluidodinamico-industriale;
  • Modellistica matematica finanziaria;
  • Data Science, Complex Networks, and Statistics.

Il Master ha inizio con un’aula virtuale introduttiva, finalizzata alla descrizione degli strumenti di fruizione e studio a distanza e alla presentazione degli scopi e dei contenuti dei singoli corsi.

Il master sarà articolato in quattro periodi (si rimandano i dettagli alla sezione Calendario): i primi tre sono dedicati alla fruizione delle lezioni e allo studio individuale o supportato da figure accademiche responsabili dei corsi nelle varie attività di FAD.

Il primo periodo è comune a tutti e tre gli indirizzi in cui è declinato il Master.

Nel secondo e terzo periodo gli studenti seguiranno i corsi a seconda dell’indirizzo prescelto; in particolare, nel terzo periodo sono previste anche project work volti a collegare le attività didattiche svolte con l’attività di stage e preparazione della tesi prevista nel successivo ed ultimo periodo.

Il quarto periodo è dedicato allo stage e alla stesura di una tesi, la cui valenza complessiva è di circa 20 CFU.L’attività di stage può essere in parte riconosciuta con la propria attività professionale, solo se quest’ultima risulta essere inerente alle tematiche del Master.

Comitato scientifico

Prof. Renato Spigler (Direttore del Master)
Prof. Bernardino Chiaia(Preside Facoltà di Ingegneria)
Prof. Clemente Cesarano (Coordinatore didattico del Master)
Prof. Luciano Modica
Prof. Vito Michele Abrusci
Prof. Enrico de Bernardis

Guida agli esami

Al termine di ogni periodo di erogazione è previsto un periodo di esami dei corsi seguiti durante la precedente erogazione. In tali periodi ricadono le date in cui si svolgono gli esami scritti in presenza nella sede di Roma di UTIU in Corso Vittorio Emanuele 39.

La data di esame viene comunicata ai partecipanti con circa 15 giorni di anticipo, tramite e-mail.
Gli esami si svolgono tutti nello stesso giorno. Il candidato è chiamato a rispondere a domande a risposta aperta o a svolgere esercizi sugli argomenti studiati nei corsi.

Ammissione all’esame: ciascun corso ha criteri specifici stabiliti dal responsabile del corso per l’ammissione all’esame. All’inizio dei periodi di erogazione dei corsi i responsabili dei corsi comunicheranno ai partecipanti la pianificazione didattica dell’erogazione, le regole di ammissione all’esame e un calendario delle attività didattiche che verranno svolte, quali ad esempio chat, aule virtuali, momenti di verifica.

I Project Work

Alla fine del periodo di didattica, utilizzato per l’apprendimento di conoscenze specialistiche per la comprensione di logiche e per la realizzazione di tecniche per il project management, saranno attivati i due Project Work interessanti le fasi di gestione e progettazione della manutenzione, con un approccio diretto alla definizione di modelli di problem-solving inerente alle fasi di azione e pro-azione; le fasi di analisi e gestione delle informazioni mediante l’utilizzo di adeguati sistemi informativi.

I due Project Work saranno articolati in due momenti concettuali distinti: la fase di apprendimento di alcuni concetti e la valutazione di modelli teorici; la fase di realizzazione del proprio modello/relazione conclusiva. Tuttavia gli argomenti sono fortemente integrati e funzionali alla realizzazione delle relazioni conclusive. La durata sarà di circa un mese.

Lo stage e la prova finale

L’attività di stage potrà essere effettuata presso i seguenti Enti:

IBM Italia     
NEULOS srl
IASI - CNR Istituto di Analisi dei Sistemi ed Informatica "Antonio Ruberti"
INSEAN - CNR Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale
ISS Ististuto Superiore di Sanità
C.R. ENEA  Frascati
Cranfield University (U.K.)
BCAM - Basque Center for Applied Mathematics, BILBAO (Spagna)
Universidad Complutense de Madrid (Spagna)
Universidad Politecnica de Madrid (Spagna)

Il Master gode del  patrocinio della SIMAI - Societa' Italiana di Matematica Applicata e Industriale.

L’attività di Stage può essere in parte riconosciuta con la propria attività professionale, solo se quest’ultima risulta essere inerente alle tematiche del Master.

La prova finale consiste nella presentazione di una relazione in cui vengono descritte le attività e le esperienze relative al periodo di stage, nella redazione di una tesi e nell’esposizione degli argomenti in essa trattati tramite una breve presentazione davanti ad una commissione esaminatrice.

Iscrizione, Documenti e Costi

Per effettuare l’iscrizione al Master è possibile contattare la Segreteria ai numeri +39 06 692076.70 | +39 06 692076.71.
Il Master ha un costo complessivo di 3.200 euro.
Contestualmente al completamento dell’iscrizione è necessario inviare via e-mail alla Segreteria di Presidenza della Facoltà di Ingegneria di Uninettuno, all’indirizzo 
presidenza.ingegneria@Uninettunouniversity.net,
la fotocopia di un documento di riconoscimento, la fotocopia del titolo universitario conseguito, e un Curriculum Vitae.

 

Sede centrale

Corso Vittorio Emanuele II, 39
00186 Roma - ITALIA
C.F.: 97394340588
P.IVA: 13937651001

Posta certificata

info@pec.uninettunouniversity.net

Segreteria Studenti

Numero verde: 800 333 647
tel: +39 06 692076.70 (1)
e-mail: info@uninettunouniversity.net

Videoconferenza

Biblioteca 1^ piano: 90.147.90.157
Sala Riunioni 5^ piano: 90.147.90.158

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Lasciaci i tuoi dati


Richiedi informazioni